Perez è sicuro di poter ancora lottare per il titolo.

Perez è sicuro di poter ancora lottare per il titolo.

6 Febbraio 2022 0 Di Simone Vomiero

Nonostante la concorrenza e l’età Sergio Perez ritiene di poter partecipare alla lotta per il titolo piloti.

Sergio Perez fa parte del Circus ormai da più di 10 anni, ma nonostante ciò il messicano si ritiene ancora in grado di poter vincere il titolo. Dopo aver corso in Sauber e nell’attuale Aston Martin, nel 2021 Perez si è trasferito in Red Bull. Nonostante un inizio di stagione titubante, il messicano ha conquistato una vittoria a Baku e svariati podi, consentendogli così di rinnovare il contratto con la casa di Milton Keynes.

Nonostante la concorrenza e l'età Sergio Perez ritiene di poter partecipare alla lotta per il titolo piloti.

Durante un episodio del podcast The Edge di Tag Heuer a Perez è stato chiesto il motivo del rinnovo con Red Bull. Il messicano ha risposto: “ Mi piace lavorare con il team, con il gruppo di persone, con gli ingegneri, con la cultura Red Bull e con il marchio stesso. Red Bull è un’azienda enorme e la mole di lavoro è notevolmente maggiore rispetto a ciò a cui ero abituato”. “ Ma tutto questo mi piace, mi sento parte di un grande progetto, e mi sto trovando bene a lavorare con Max, con gli ingegneri e con il team in generale”. “ Penso che nella fase della carriera in cui mi trovo la cosa più importante sia divertirsi. Quando non ci si diverte è il caso di andare a casa perché non ha senso restare”. “ Sono ancora in Formula 1 perché mi reputo ancora in grado di lottare per il titolo e perché mi piace lavorare con la mia squadra”. Perez è molto sicuro di sé, ma riuscirà ad impensierire Verstappen durante la stagione 2022 ?

+ posts