Sainz su Leclerc: “È incredibilmente veloce”

Sainz su Leclerc: “È incredibilmente veloce”

6 Febbraio 2022 0 Di Daniele Donzelli

Sainz ha parlato del suo compagno di squadra Leclerc e del loro rapporto, sottolineando l’incredibile velocità di Charles.

Una delle note più liete del 2021 della Ferrari è la coppia dei piloti: Sainz e Leclerc. I due si sono mostrati sempre all’altezza, e grazie ai loro buoni risultati la Rossa ha vinto la sfida con la McLaren per il terzo posto nei costruttori. Inevitabilmente, in chiave 2022, avere una due buoni piloti è fondamentale. A Maranello questo non sembra un problema. Infatti, Sainz si è adattato benissimo alla sua nuova vettura, e è riuscito addirittura ad arrivare davanti a Leclerc in classifica.

Nelle dichiarazioni riportate da gpfans.com, lo spagnolo ha voluto sottolineare l’importanza di Charles in quest’ultimo anno. Per il nuovo arrivato in casa Ferrari, è stato molto utile copiare lo stile di guida del monegasco per riuscire ad essere veloce:

“Ci sono molte cose che ho imparato da Charles quest’anno. Dovrei segnalare diversi aspetti, perché sin dai test invernali in Bahrain, ho imparato un sacco di cose da lui” ha esordito. “Ad esempio, quel modo particolare di guidare la Ferrari che gli ha permesso di essere così veloce nel corso di tutto l’anno. Mi sono dovuto adattare, ho dovuto copiare molte cose che vedevo dai dati” ha spiegato Sainz.

Sainz su Leclerc: "È incredibilmente veloce"

Carlos è cresciuto molto nel corso della stagione, e verso la fine dell’anno è riuscito a raggiungere il livello di Leclerc. Spesso i due sono stati molto vicini sia in gara che in qualifica. Entrambi, infatti, sono riusciti ad arrivare tra i primi 6 quasi sempre nella seconda parte del campionato. Ma all’inizio Sainz ha fatto fatica a capire come Leclerc riuscisse ad essere così veloce.

“A volte è stato difficile credere che fosse possibile ciò che stava facendo. È incredibilmente veloce. Ma a poco a poco, adattandomi e cercando di imparare da lui, sono riuscito ad arrivare ad un buon livello. Ma ci sono ancora cose in cui lui è molto più forte di me. Ci scambieremo informazioni e cercheremo entrambi di migliorare imparando l’uno dall’altro. Penso che una battaglia serrata è ciò che ci renderà migliori, e porterà benefici anche alla Ferrari. È una bella sfida, ed è fantastico avere uno come lui come compagno di squadra” ha concluso.

Da queste parole si vede il bel rapporto che c’è tra i due piloti del Cavallino. Inoltre, è evidente la grande umiltà e voglia di imparare di Carlos. Sainz non ha avuto problemi a mettersi in discussione e cercare di copiare lo stile di Leclerc per cercare di migliorare sempre di più. Questa caratteristica non è scontata, ed uno dei punti di forza dello spagnolo. Ora entrambi hanno solo bisogno di un’ottima F1-75 per competere al vertice…

Sainz su Leclerc: "È incredibilmente veloce"

+ posts