Latifi torna a parlare degli eventi di Abu Dhabi

Latifi torna a parlare degli eventi di Abu Dhabi

7 Febbraio 2022 0 Di Nicola Cobucci

A quasi due mesi dai controversi giri finali del Gran Premio di Abu Dhabi, Nicholas Latifi ha spiegato come ci si sente dopo essere stato coinvolto nell’incidente che ha deciso il titolo.

Nicholas Latifi ammette di aver avuto “giorni difficili” in seguito ai controversi eventi del Gran Premio di Abu Dhabi. Il pilota della Williams si è ritrovato coinvolto nella battaglia per il titolo tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, commettendo un errore che ha messo fine alla sua gara.

Il suo errore ha innescato un periodo di Safety Car, che ha consentito a Verstappen di rientrare ai box per montare gomme nuove e superare Hamilton all’ultimo giro.

Il ruolo involontario di Latifi nell’esito del campionato lo ha portato a rivelare di aver ricevuto “odio, abusi e persino minacce di morte” sui social media .

A quasi due mesi dalla gara, Latifi dice di essersi allontanato da quello che è successo, ma è onesto sul fatto di aver affrontato alcuni giorni difficili all’indomani di Abu Dhabi.

A quasi due mesi dai controversi giri finali del Gran Premio di Abu Dhabi, Nicholas Latifi ha spiegato come ci si sente dopo essere stato coinvolto nell’incidente che ha deciso il titolo.

“Sento già che è un po’ alle mie spalle. È passato”, ha detto Latifi a Sky Sports F1.

“Ovviamente sono stati giorni molto difficili con tutto quello che è successo dopo, ma fa parte dello sport. È un po’ quello che mi aspettavo che accadesse, come ho detto nel post [su Instagram]. Ora l’ho superato.”

La stagione 2022 di F1 prende il via in Bahrain il 18-20 marzo, mentre presto inizieranno i lanci delle prime auto, con la Red Bull che svelerà la sua nuova vettura il 9 febbraio.

Latifi spera che il ritorno dell’azione agonistica assicurerà che tutti si mettano alle spalle gli eventi di Abu Dhabi.

“Di sicuro, una volta che la stagione riprenderà, darà qualcosa di più importante alle persone di cui parlare!”  ha detto il canadese.

“Ora per me è passato molto tempo.”

Latifi sta per iniziare il suo terzo anno con la Williams e sarà affiancato da un nuovo compagno di squadra, Alex Albon.

+ posts