La Red Bull porta i primi aggiornamenti della RB18 a Jeddah.

La Red Bull porta i primi aggiornamenti della RB18 a Jeddah.

25 Marzo 2022 0 Di Davide Citterio

La Red Bull, secondo quanto sottolineato da Paolo Filisetti, ha portato degli aggiornamenti relativi alla vettura a Jeddah.

Dopo che la Ferrari si è dimostrata superiore della Red Bull in Bahrain, la scuderia austriaca ha deciso di reagire e di portare degli aggiornamenti alla vettura per il GP di Jeddah. Questi nuovi componenti sviluppati riguardano la parte anteriore della vettura, in particolare il muso.

L’analista Paolo Filisetti ha notato nella pit lane di Jeddah che la Red Bull presentava un muso totalmente rinnovato. Presenta, infatti, una forma meno arrotondata. Inoltre, anche la presa d’aria anteriore ha subito delle modifiche.

Red Bull, RB18

Ma non ha subito delle modifiche solamente il muso, bensì anche l’ala anteriore. Quest’ultima è, infatti, caratterizzata da un angolo più basso rispetto agli elementi orizzontali, che si presentano più stretti di prima.

Durante le sessioni di prove libere di oggi, la scuderia austriaca ha sostenuto dei test con un alettone posteriore più scarico dal punto di vista aerodinamico rispetto al Bahrain. I livelli di resistenza aerodinamica registrati verranno poi confrontati con quelli del Bahrain.

Tuttavia, non è ancora chiaro se i nuovi componenti saranno a disposizione di entrambi i piloti. Infatti, potrebbero essere dati in dotazione solamente al campione del mondo Max Verstappen.

+ posts