Correa: fuori per i test a Barcellona, a rischio la partecipazione a Imola

Correa: fuori per i test a Barcellona, a rischio la partecipazione a Imola

9 Aprile 2022 0 Di teclamocchetti

Juan Manuel Correa non parteciperà ai test di F3 a Barcellona la prossima settimana, a causa di una frattura al metatarso del piede sinistro. A rischio anche la partecipazione al weekend di Imola.

Un dolore atroce al piede sinistro ha messo fuori gioco Juan Manuel Correa nei test di F3 a Jerez questa settimana. Nei due giorni in pista ha infatti lamentato più volte dolore al piede sinistro ed è stato costretto a fermarsi. La sua capacità di frenare in condizioni asciutte era molto ridotta, ha infatti faticato molto durante le prove, portando a termine solamente 47 giri. A causa di queste difficoltà fisiche Correa non solo salterà i test di F3 a Barcellona, ma anche l’appuntamento di European Le Mans Series con Prema. La prossima settimana infatti avrebbe dovuto essere al Paul Ricard insieme a Louis Deletraz e Ferdinand Habsburg per il primo appuntamento della stagione.

Durante i test a Jerez, Correa, aveva parlato di un’infiammazione al piede, ma senza dare molti dettagli. “Sin dal Bahrain, abbiamo lavorato principalmente per cercare di ridurlo [il dolore], ma non è ancora perfetto. Tutto il piede sinistro ha molta infiammazione. E i nervi si sono infiammati”. “Purtroppo non ho potuto guidare molto perché ho ancora un po’ di problemi con la tappa della gara in Bahrain. Nell’ultima gara del fine settimana ho avuto un’infiammazione ai tendini del piede sinistro che ancora non si è ripreso, quindi provo un bel po’ di dolore quando guido” ha poi affermato Correa, dopo i test.

juan manuel correa

Nella giornata di venerdì, tramite i suoi canali social ha dato una brutta notizia riguardo le condizioni del piede. “Abbiamo fatto una risonanza magnetica ieri sera, abbiamo ottenuto i risultati oggi e lì c’è davvero una frattura da stress. I medici hanno raccomandato un paio di settimane di riposo. Vediamo come guarisce da solo, come migliora il dolore, cercheremo di spingere la ripresa per poter fare la gara di Imola ma nulla è garantito”.

Dopo i test Correa ha spiegato anche la fonte di tutti questi problemi fisici. Ricordiamo infatti il tragico incidente di F2 a Spa nel 2019, dove Correa ha centrato la vettura di Anthoine Hubert. Purtroppo l’incidente si è tramutato in una tragedia portando con se il giovane pilota francese e ferendo gravemente Correa. “Tutto alla fine risale a quello [l’incidente di Spa] e sia ai miei limiti fisici, specialmente quelli che avevo l’anno scorso, e che sto avendo ora che non mi aspettavo di avere quest’anno. È molto frustrante essere in quella posizione in questo momento”

+ posts