I piloti sono scontenti del nuovo format.

I piloti sono scontenti del nuovo format.

23 Aprile 2022 0 Di Davide Citterio

I piloti sono scontenti della nuova gestione del weekend di quest’anno. Secondo i driver ci sarebbe troppo lavoro mediatico.

Quest’anno è cambiato il format del weekend di Gran Premio, sono infatti scomparsi i giovedì dedicati ai media. Ciò ha generato un malcontento generale tra i piloti, in quanto c’è un eccessivo lavoro mediatico tra venerdì, sabato e domenica.

Dato che la tradizionale conferenza stampa del giovedì è scomparsa, tutto il lavoro con i media è concentrato in tre giorni e la conferenza stampa è stata spostata al venerdì prima delle sessioni di prove libere.

L’obiettivo di questo nuovo format del weekend è quella di ridurre i giorni di GP, dato che il numero dei Gran Premi è salito a 23 quest’anno. Ma, nonostante i giorni di Gran Premio sono stati ridotti, i piloti sono costretti a svolgere la stessa attività mediatica.

Questa nuova formattazione ha visto il suo debutto nel fine settimana del Bahrain e, fin da subito, i piloti si sono lamentati per l’eccessiva quantità di lavoro del venerdì. Tuttavia, purtroppo, la loro insoddisfazione è presente ancora oggi. Perciò, i piloti, attraverso la GPDA, hanno inviato una lettera alla FIA dove denunciavano questo malcontento.

Inoltre, non sono i piloti ad essere scontenti, ma anche i loro team principal e scuderie. Perciò, anche loro si ritroveranno per discuterne a Imola questo fine settimana.

Conferenza stampa Bahrain 2022 F1
Conferenza stampa del Bahrain 2022.
+ posts