Formula E | Qualifiche 2 E-Prix di Berlino: Mortara domina, risorge De Vries.

Formula E | Qualifiche 2 E-Prix di Berlino: Mortara domina, risorge De Vries.

15 Maggio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Edoardo Mortara ancora una volta non ha avuto rivali a Berlino e ha ottenuto la sua seconda pole consecutiva. Il pilota svizzero ha superato Robin Frijns in finale. L’attuale campione del mondo, Nyck De Vries, ha riacquistato sensazioni positive concludendo terzo.

Stoffel Vandoorne è stato il più veloce di un primo gruppo in cui l’evoluzione della pista ha giocato un ruolo fondamentale. Sia il belga che Robin Frijns, che era secondo, hanno segnato un ottimo ultimo tempo e sono entrati nella fase a eliminazione diretta. Lucas Di Grassi è arrivato terzo e Nick Cassidy con una buona strategia è arrivato quarto ed è entrato nel round successivo. Grandi nomi come Mitch Evans e Pascal Wehrlein non sono stati in grado di avanzare.

I propulsori Mercedes sono stati i migliori in questo secondo gruppo, guidato da Edoardo Mortara con Venturi, seguito dalla freccia d’argento di Nyck De Vries. La sorpresa è stata l’eliminazione di Jean Eric Vergne, caduto per il buon tempo del compagno di squadra Antonio Félix Da Costa, terzo. André Lotterer ha preso l’ultimo posto.

La prima sorpresa è arrivata nel primo turno a eliminazione diretta dei quarti di finale, quando Vandoorne è stato eliminato da Lotterer dopo aver commesso un errore all’inizio del suo giro. Il tedesco ne ha approfittato per andare in semifinale e affrontare un Frijns che ha battuto di poco Da Costa, che si prende la consolazione di essere il migliore degli eliminati.

Edoardo Mortara ancora una volta non ha avuto rivali a Berlino e ha ottenuto la sua seconda pole consecutiva. Il pilota svizzero ha superato Robin Frijns in finale. L'attuale campione del mondo, Nyck De Vries, ha riacquistato sensazioni positive concludendo terzo.

Nei quarti di finale abbiamo assistito a un duello tra campioni, in cui De Vries ha battuto Di Grassi. Il brasiliano si è dovuto accontentare del settimo posto, alle spalle di un Cassidy che ha fatto segnare un miglior tempo di lui nell’ultimo scontro contro Mortara, in cui non ha avuto possibilità di battere l’italo-svizzero, che ha continuato inarrestabile.

La prima semifinale tra Lotterer e Frijns è stata segnata da lievi errori di entrambi e il vincitore è stato colui che ha commesso meno errori, ovvero il pilota Envision. La Porsche si è dovuta accontentare di essere quarta. Mortara e De Vries hanno avuto un duello segnato dalla superiorità dell’italo-svizzero che ha fatto un giro perfetto e il campione del mondo in carica non è riuscito nemmeno ad avvicinarsi. Almeno ha ottenuto la terza posizione in griglia.

In finale Frijns non ha avuto scampo contro un Mortara che è stato nettamente più veloce e ha preso la Pole di mezzo secondo. L’italo-svizzero ha chiarito che Venturi sta facendo molto bene a Berlino e il suo rivale nella lotta per il primo posto è stato completamente sconfitto per tutto il giro.

+ posts