Hamilton cavia per Mercedes: spera di poter smettere di sperimentare

Hamilton cavia per Mercedes: spera di poter smettere di sperimentare

22 Giugno 2022 0 Di Francesco Zilli

Perchè Hamilton è ritenuto una cavia:

Lewis Hamilton spera che il suo team faccia meno esperimenti sulla sua W13 durante i weekend di gara.

Dopo la buona prestazione durante l’ultimo Gran Premio in Canada, Hamilton è tornato sul podio. Dopo quello conquistato il 20 marzo nella gara di apertura della stagione 2022, questo è il secondo. Il weekend non si era avviato bene per il pilota britannico che aveva definito la sua vettura “inguidabile” durante le FP1.

Durante questa sessione il team di Stoccarda ha provato altre soluzioni sulla vettura del sette volte campione del mondo. L’intento di trovare quella performance che era è mancata dall’avvio sella stagione.
Hamilton si è fin da subito fatto avanti come cavia per testare componenti o assetti diversi per provare a chiudere il gap prestazionale con Red Bull e Ferrari. Questo però l’ha spesso portato a trovarsi dietro il suo compagno di squadra George Russell. Prima del GP di Montreal infatti Lewis ha concluso 7 gare su 8 dietro a George.

Hamilton Canada

Le parole dopo il weekend:

“Magari nella seconda metà della stagione George potrà provare gli esperimenti” ha scherzato dopo il weekend in Canada Hamilton lasciando trasparire che preferirebbe che la cavia fosse il compagno di squadra.

Nonostante la scarsa continuità che per ora sta trovando con la sua vettura, Lewis spera che ciò che si è visto durante l’ultima gara sia un grande passo avanti. Questo significherebbe anche che Mercedes dovrà cercare meno novità in futuro per avvicinarsi alla lotta per le primissime posizioni.

“Stiamo provando ad migliorare come un team” afferma Hamilton, confidando che in futuro il team sarà più moderato con le sperimentazioni visto che fanno perdere ai piloti tanto tempo durante le prove libere.

“Penso che ci siano molti gli insegnamenti da questo weekend e i miglioramenti che possiamo possiamo fare più avanti”. “Avevamo un ottimo ritmo ed è bello da vedere, purtroppo durante questa stagione non è sempre stato così”

Mercedes “speranzosa” dopo il GP del Canada (fuoripista.net)

+ posts