Nico Hulkenberg conferma le trattative con Haas per il 2023.

Nico Hulkenberg conferma le trattative con Haas per il 2023.

2 Novembre 2022 0 Di Antonio Placentino

Nico Hulkenberg rompe il silenzio sui rumours che lo accostano al sedile di compagno di squadra di Kevin Magnussen in Haas nel 2023. Il pilota tedesco ha confermato che ci sono delle trattative in corso, e che tutto sta proseguendo per il meglio. Non c’è ancora nulla di fatto, ma Nico si dice molto ottimista.

Nico Hulkenberg potrebbe presto tornare in F1. Il tedesco si è candidato già da tempo come papabile sostituto di Mick Schumacher. Ormai la riconferma del giovane tedesco sembra essere sempre più messa in dubbio, con Schumacher che si appresta a lasciare la Formula 1 dopo soli 2 anni nel paddock.

Hulkenberg
Nico Hukenberg durante le qualifiche del gran premio del Bahrain, dove ha sostituito Sebastian Vettel, assente causa COVID-19.

Negli ultimi 3 anni, Hulkenberg ha fatto solo da comparsa occasionale nel paddock, prestandosi come sostituto di Perez (assente per positività al COVID-19) nel 2020 per il back-to-back a Silverstone e sostituto di Stroll per il gran Premio dell’Eiffel corso al Nurburgring. Anche quest’anno ha fatto da sostituto di Sebastian Vettel (assente a causa del COVID-19) per i primi 2 gran premi dell’anno in Bahrain e in Arabia Saudita. In queste comparse occasionali ha fatto registrare anche delle ottime prestazioni, soprattutto nel 2020. In particolare, nel Gran Premio del 70° anniversario, si qualificò terzo dietro le due Mercedes di Hamilton e Bottas e chiuse poi settimo in gara. Nel 2021 il pilota tedesco ha firmato un contratto con Aston Martin come pilota di riserva e addetto allo sviluppo.

Le parole di Hulkenberg e un indizio dal comunicato Aston Martin

Guenther Steiner ha confermato negli ultimi tempi che Nico Hulkenberg è uno dei piloti da prendere in considerazione in caso di mancata conferma di Schumacher per il 2023. Il pilota 35enne, dopo mesi di silenzio, ha rilasciato delle parole all’emittente austriaca ServusTV: Non spetta a me decidere. Purtroppo la decisione non è in mano a me. Ci sono ancora delle trattative in corso, mi sento ottimista a riguardo, ma bisognerà aspettare ancora un pò.”

Di non molti giorni fa è anche l’annuncio dell’Aston Martin che ha scelto come piloti di riserva per il 2023 Stoffel Vandoorne e Felipe Drugovich. Nel comunicato, non viene mai menzionato Hulkenberg, il che potrebbe indicare che il tedesco abbia altri piani per il 2023.

+ posts