Verstappen incolpa Hamilton per l’incidente: “Non voleva dare spazio”

Verstappen incolpa Hamilton per l’incidente: “Non voleva dare spazio”

15 Novembre 2022 0 Di Davide Citterio

In Brasile abbiamo assistito a un nuovo duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, poi sfociato in un incidente tra i due. Secondo Max, è stato Hamilton a causare tutto ciò, poiché l’inglese “non voleva lasciargli spazio”.

Per Max Verstappen e Lewis Hamilton, il GP del Brasile 2022 è stato un ritorno ai “vecchi tempi”. I due, dopo diverso tempo, hanno nuovamente potuto lottare l’uno contro l’altro in pista. La battaglia, però, non è finita molto bene. Infatti, a seguito di un incidente, entrambi i piloti hanno subito dei danni alle loro vetture.

Il tutto si è originato da una ripartenza dopo Safety Car – causata dall’incidente tra Kevin Magnussen e Daniel Ricciardo. Verstappen ha cercato di sorpassare Hamilton prima dall’esterno in curva uno e poi dall’interno in curva due. Purtroppo, però, ambedue i piloti hanno tenuto giù il piede, causando un incidente.

Il pilota olandese ha danneggiato la sua ala anteriore, che ha poi cambiato ai box; l’alfiere della Mercedes, invece, ha subito un danno al fondo della sua vettura.

Verstappen-Hamilton Brasile 2022
Max Verstappen e Lewis Hamilton al momento dello scontro.

L’episodio ha inevitabilmente condannato entrambi i piloti alla rimonta. Max è riuscito a terminare la gara in sesta posizione, mentre Lewis ha completato la doppietta Mercedes, terminando in seconda posizione dietro al compagno di squadra, George Russell.

Di chi è la colpa?

La FIA ha attribuito la colpa dello scontro a Max Verstappen, assegnandoli cinque secondi di penalità, che l’oladese ha poi scontato ai box prima della seconda sosta.

Tuttavia, secondo la versione dei fatti fornita dal 25enne della Red Bull, la responsabilità è di Hamilton, poiché l’inglese non ha voluto “lasciargli spazio”.

“Sono andato attorno all’esterno in curva 1 e ho solo sentito che, non appena gli stavo andando accanto, non aveva intenzione di lasciarmi spazio ha dichiarato Verstappen nelle interviste post-gara.

“Ho pensato: ‘va bene, non abbiamo bisogno di spazio e stiamo solo per scontrarci‘. Per lui, ha rovinato le sue possibilità di vincere la gara.

“Ho pensato che, dopo l’anno scorso, forse ce ne saremmo dimenticati, che avremmo finalmente potuto correre. Sai, prima di tutto, quando sono andato fianco a fianco, ho pensato: ‘va bene, facciamo una bella gara‘.

“Sono rimasto sorpreso quando ho preso la penalità di cinque secondi. Voglio dire, non ero arrabbiato, ma ,se me lo chiedessi, lo rifarei assolutamente ha concluso Verstappen.

+ posts