Chi sarà la prima guida AlphaTauri nel 2023? Parla Tsunoda

Chi sarà la prima guida AlphaTauri nel 2023? Parla Tsunoda

6 Dicembre 2022 0 Di Ivan Mancini

Yuki Tsunoda non ha dubbi. Il pilota giapponese ritiene che il ruolo di prima guida AlphaTauri spetterà al pilota più veloce in pista, negando che De Vries possa rivestirlo a priori.
 

All’alba della sua terza stagione in Formula 1, Yuki Tsunoda è pronto ad affrontare un nuovo campionato con la scuderia italilana AlphaTauri. Questa volta, però, ad affiancare il pilota giapponese non vi è più Pierre Gasly, come da due anni a questa parte, bensì un volto “nuovo” negli ambienti del Circus. Con la partenza del pilota francese, ora accasatosi presso Alpine, AlphaTauri ha infatti deciso di ripiegare su Nyck de Vries per comare il sedile rimasto scoperto.

Un volto relativamente nuovo quello dell’olandese, dal momento che, seppur vantando un curriculum impressionante tra FE, F2 e auto sportive, De Vries è pur sempre un debuttante nella massima categoria automobilistica – eccezion fatta per la partecipazione al GP d’Italia 2022. Ad onor del vero c’è però da sottolineare che Nyck De Vries ha sempre bazzicato gli ambienti della Formula 1, rivestendo il ruolo di terzo pilota e collaudatore presso molte scuderie tra cui Mercedes, Williams e Aston Martin.

Nyck De Vries in azione con Williams

Nyck De Vries ha quindi dalla sua parte un bagaglio di esperienza invidiabile che sicuramente aiuterà il team di Faenza a rialzarsi dall’indecorosa nona posizione in classifica costruttori. La competenza portata dall’olandese è tale che, secondo Helmut Marko, gli consentirà di acquisire in maniera del tutto naturale il ruolo di prima guida AlphaTauri. “Yuki è giovane e non ha questa esperienza e background, quindi [Nyck] dovrebbe guidare la squadra. Vedremo come andrà l’anno prossimo, ma per l’esperienza e la personalità che ha, dovrebbe essere lui il leader della squadra” aveva asserito l’austriaco non appena il team italiano aveva reso noto l’approdo di De Vries in vista del 2023.

 

Le parole di Tsunoda

In merito a chi tra i due ploti rivestirà il ruolo di prima guida in AlphaTauri, Yuki Tsunoda ha recentemente rilasciato una nuova intervista disponibile presso il portale Motorsport.com. Il pilota giapponese ha negato che De Vries assumerà automaticamente il ruolo di leader, sottolineando che chiunque sia il pilota più veloce finirà per prendere il comando della squadra.

È chiaro che il ragazzo più veloce guiderà la squadra. Al momento non mi interessa essere il leader del team o meno, sono solo concentrato sul mio lavoro, perché ho molte cose da imparare e migliorare. Ovviamente d’ora in avanti sarò ancora più responsabile di quest’anno, perché Pierre se n’è andato. Tuttavia, ho una forte fiducia di poter raggiungere i suoi livelli” ha amesso Tsunoda.

La fiducia di cui parla il pilota giapponese deriva principalmente dai miglioramenti che ha mostrato nel corso della stagione, nonostante le difficoltà relative al guidare una vettura poco prestazionale. “Penso che in questa stagione, nel complesso, ho sempre progredito abbastanza bene in ogni gara e sono abbastanza contento della forma che ho raggiunto. Ovviamente ho ancora bisogno di molti miglioramenti, soprattutto in termini di costanza, ma almeno ho chiaro l’obiettivo per il prossimo anno. Vorrei quindi ringraziare Pierre. Negli ultimi due anni ho imparato molte cose da lui e, senza il suo aiuto, non avrei potuto ottenere così tanti miglioramenti. Mi mancherà, è stato un piacere lavorare con lui” ha asserito in conclusione Tsunoda.

Pierre Gasly e Yuki Tsunoda, AlphaTauri
Pierre Gasly e Yuki Tsunoda, line up AlphaTauri 2021 e 2022
(Photo by Peter Fox/Getty Images)

 

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news sulla F1? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts