WRC | Ott Tänak torna in M-Sport per il 2023

WRC | Ott Tänak torna in M-Sport per il 2023

7 Dicembre 2022 0 Di Sebastiano Vanzetta

Dopo l’esperienza non troppo felice in Hyundai, Ott Tänak torna a casa, firmando con M-Sport/Ford per il 2023.

Dopo aver risolto il contratto con Hyundai, Ott Tänak era rimasto momentaneamente senza sedile per il mondiale 2023. Nonostante l’appetibilità di un pilota come Ott, l’estone non aveva trovato subito sistemazione per il prossimo anno.Per lui si era paventata anche la possibilità di un ritiro.

Nelle scorse settimane, oltre a questi rumor, si era anche pensato alla costituzione di un team privato sponsorizzato Monster e con la Ford Puma Rally1 come vettura. Capitanato dall’ex campione norvegese Petter Solberg e da Ken Block, il team avrebbe dovuto accogliere i grandi esclusi del 2023. Vale a dire lo stesso Ott e il figlio di Solberg, Oliver, appiedato da Hyundai.

Nulla di tutto ciò è accaduto, perché Ott Tänak ha firmato con il team M-Sport, segnando quindi il suo ritorno “a casa” per il 2023.

Tänak e M-Sport

A dire la verità, non era difficile prevedere un ritorno in Ford per Tänak, visto e considerato che il nome non dispiaceva affatto al team principal del team. Richard Millener aveva fatto intendere a più riprese che l’unico ostacolo sarebbe stato di tipo economico. In più, il campione 2019 era stato avvistato nelle scorse settimane mentre testava, nelle campagne inglesi una Puma Rally1, lasciando ben pochi dubbi su che auto avrebbe avuto tra le mani nel 2023.

L’obiettivo è quello di tornare a vincere il mondiale, e Tänak non lo nasconde. “M-Sport è il luogo che mi ha cresciuto come pilota e che mi ha insegnato tutte le dure lezioni e l’esperienza per diventare un pilota di alto livello nel WRC. Da quando sono diventato campione del mondo non sono stato in grado di difendere il titolo e non potrò fare pace con me stesso finché non ci riuscirò!”.

La storia tra Tänak e M-Sport inizia infatti nel lontano 2011. Al Rally di Gran Bretagna guida per la prima volta una Fiesta RS WRC, venendo poi confermato nel team per il 2012. L’anno, però, è avaro di soddisfazioni e Ott termina con un solo podio stagionale, in Sardegna, e l’8° posto in campionato.

Tänak nel 2012

L’anno successivo si ritrova quindi fuori dal WRC, ritornando nel 2014 nel WRC-2. Nel 2015 torna nel WRC sempre con M-Sport, dove però non fa meglio del 2012, cogliendo anche in questa occasione un solo podio stagionale. Nel 2016, sempre alla guida di una Fiesta, torna nel team privato D-Mack, cogliendo due podi.

Per il 2017 M-Sport decide di dare fiducia all’estone e lo riporta nel team ufficiale, affiancandolo a Sébastien Ogier. L’estone, grazie anche al feeling con la nuova Fiesta WRC Plus, coglie la prima vittoria in Sardegna ripetendosi in Germania e terminando l’anno al 3° posto. Nel 2018 si trasferisce in Toyota dove l’anno successivo vincerà il mondiale.

Tänak dopo la vittoria del Rally di Germania 2017

Chi ci sarà al fianco di Ott?

Ufficializzato il ritorno di Tänak, resta da capire chi sarà al suo fianco per la stagione 2023. Uno dei più probabili per un programma full-time è il britannico Gus Greensmith, che ha ancora un contratto con M-Sport ma che ancora non è stato confermato.

Altro possibile pilota è Pierre-Louis Loubet, che nei sette round corsi nel 2022 ha impressionato, oscurando il connazionale Adrien Fourmaux. Il francese, dopo una stagione fatta più di bassi che di alti ,difficilmente lo rivedremo su una Puma Rally1. Da sciogliere, poi, il nodo Sébastien Loeb. Dopo lo sforzo finanziario per mettere sotto contratto Tänak, è probabile che M-Sport non si svenerà per il nove volte campione del mondo, che al massimo correrà un programma part-time. Anche se con l’estone già in squadra Ford non ha bisogno di un ulteriore pilota d’esperienza.

Il francese Pierre-Louis Loubet

Da non sottovalutare, infine, Oliver Solberg, anche lui rimasto senza sedile nel 2023. Lo svedese ha confermato che la Puma Rally1 rimane un’opzione per l’anno che verrà, anche magari con l’appoggio di un team esterno.

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato del WRC o della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts