WRC | Jourdan Serderidis ci sarà part-time anche nel 2023

WRC | Jourdan Serderidis ci sarà part-time anche nel 2023

19 Dicembre 2022 0 Di Sebastiano Vanzetta

L’uomo d’affari greco Jourdan Serderidis correrà un programma part-time con una Puma Rally1 privata anche nel 2023.

Dopo il suo miglior risultato di sempre al Safari Rally Kenya, dove ha colto un buonissimo 7° posto, il 58enne Jourdan Serderidis prenderà parte ad alcuni round del WRC anche nel 2023, guidando una Ford Puma Rally1 privata.

Si parte a Monte-Carlo

Il primo dei quattro eventi ai quali Serderidis prenderà parte sarà il Rally di Monte-Carlo. Sarà per lui la quinta volta al rally monegasco, e sarà la terza Puma Rally 1 in gara. Ciò significa che molto probabilmente non vedremo né Sébastien LoebGus Greensmith, almeno a Monte-Carlo e significa anche che non vedremo il britannico competere una stagione intera del mondiale, come ampiamente preventivato.

Tornando a Serderidis, il pilota sarà dunque al via del primo rally della stagione il 19 gennaio 2023, con il supporto del team ufficiale M-Sport. Il greco, come confermato dallo stesso team, prenderà parte, oltre a quello di Monte-Carlo, ad altri tre rally del mondiale.

Serderidis si cimenterà anche nel Rally del Messico, che torna in calendario dopo la Pandemia, nel Rally di Sardegna e nel Safari Rally Kenya, che lo ha visto cogliere il miglior risultato della sua carriera nel WRC. Il pilota sarà con tutta probabilità affiancato dal belga Frédéric Miclotte, come nel 2022.

Serderidis in Kenya nel 20222

Chi è Jourdan Serderidis?

Jourdan Serderidis, classe 1964 è un uomo d’affari greco, fondatore dell’azienda di consulenza informatica Arhs Group. La passione per il rally arriva molto tardi e per caso. Nel 2012, in occasione del Rally di Svezia, incontra per puro caso in una sauna l’allora “solo” otto volte campione del mondo Sébastien Loeb e il suo navigatore Daniel Elena, e dopo due veloci chiacchere, Serderidis si decide. “Voglio gareggiare nei rally“, dice il greco, che ingaggia un allenatore svedese e comincia a prepararsi.

Jourdan parte dal basso e, dopo un anno e mezzo di gavetta debutta al Rally del Galles del 2013 a bordo di una Fiesta R5 in categoria WRC-2. Nel 2017 debutta nel WRC con una Citroen DS3 WRC al Rally di Monte-Carlo, prendendo parte ad altri 5 rally senza però far segnare punti in classifica.

Durante il 2018 siede per la prima volta su una vettura di M-Sport, la Fiesta WRC Plus, al Rally di Germania, ripetendosi al Rally d’Australia dove va per la prima volta a punti, terminando 10°.

Nel 2021 torna nel WRC per M-Sport al Rally dell’Acropoli, facendo tutta via segnare un 22° posto. Per il 2022 partecipa a 3 round in Rally1, la massima serie a bordo di una Puma Rally1. In Kenya coglie un 7° posto, suo migliore di sempre, mentre si ritira al Rally dell’Acropoli ed è solo 28° al Rally de Catalunya

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato del WRC o della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts