WEC | Test per Giovinazzi sulla 499P. Sarà pilota ufficiale?

WEC | Test per Giovinazzi sulla 499P. Sarà pilota ufficiale?

20 Dicembre 2022 0 Di Sebastiano Vanzetta

Nella giornata di oggi e di domani Antonio Giovinazzi testerà la nuova vettura Hypercar di Ferrari a Vallelunga.

I test per la neonata Ferrari 499P, la Hypercar del Cavallino che correrà nel WEC, procedono spediti. L’ultimo collaudo prima di Natale è stato affidato ad Antonio Giovinazzi, che nella giornata di oggi e in quella di domani girerà a Vallelunga.

Giovinazzi pilota ufficiale?

Questi due giorni di test seguono quelli svolti in Spagna ad inizio mese, dove la 499P ha girato per ben 56 ore guidata da Alessandro Pier Guidi e dallo stesso Giovinazzi.

Il pilota di Martina Franca, che nel 2022 è stato terzo pilota Ferrari nonché pilota Formula E per la Dragon Racing, è uno dei papabili per un posto come pilota ufficiale nel programma WEC. Addirittura, pare che possa essere annunciato a metà gennaio, anche se non è ancora confermato al 100%.

Un nome, quello di Giovinazzi, che andrebbe di pari passo con l’investimento che la casa di Maranello ha fatto per il programma Endurance. Si parla infatti di un investimento di ben 200 milioni di euro, che lasciano poco spazio ai dubbi su ciò che Ferrari vuole ottenere: vincere e soprattutto vincere a Le Mans.

Infatti i costi delle vetture Hypercar, ora dotate di ibrido, non sono distanti da quelli delle vetture di F1. E se nel Circus anche i team minori chiedono poco meno di 10 milioni di euro per applicare il proprio sponsor sulla livrea in formato 25×5, nel WEC l’entrata degli sponsor è pressoché inesistente, così come il montepremi a fine anno.

Ragion per cui un investimento del genere pagherà solamente se si raggiungeranno certi risultati, che possono dare una pubblicità notevole al marchio. Ecco perché il nome esperto di Giovinazzi appare quasi “d’obbligo” per un team che punta a vincere tutto e subito. Il pilota pugliese può sicuramente, grazie alla sua esperienza in F1, dare una grossa mano, pur avendo corso la 24 Ore di Le Mans soltanto nel 2018 a bordo di una Ferrari 488 GTE in compagnia di Toni Vilander e Luis Felipe Derani.

Accanto ad Antonio Giovinazzi, i papabili per un sedile sulla 499P sono tutti “Made in Maranello”. Oltre al già citato Pier Guidi, sono in lizza anche James Calado, Antonio Fuoco, Miguel Molina, i piloti che quest’anno hanno corso in LMP2 con AF Corse, ovvero Niklas Nielsen e Alessio Rovera, e il pilota al simulatore Davide Rigon.

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato del WEC o della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts