Red Bull valuta la cessione di AlphaTauri.

Red Bull valuta la cessione di AlphaTauri.

20 Dicembre 2022 0 Di Nicola Cobucci

La Red Bull non esclude la cessione di Alpha Tauri, la sua squadra “B”. I nuovi manager dell’azienda di bevande energetiche stanno studiando varie opzioni per il team della filiale, come ha ammesso il Dr. Helmut Marko.

Nessun problema per Red Bull in ottica futura. Dietrich Mateschitz ha messo in pista il suo futuro prima di morire. La Red Bull Racing è lo strumento di marketing più importante dell’azienda. “Non è un segreto per nessuno che siamo il faro della Red Bull in questo sport. Red Bull Racing offre risultati sensazionali sia in termini di successo che di numeri di marketing. Quindi non è stato difficile concordare che vogliamo continuare su questa linea che ci sta offrendo questi successi”, ha detto Marko.

Oliver Mintzlaff, il “manager diretto” di Marko, sta rivalutando il ruolo della seconda squadra. Fino ad oggi era servito ai migliori piloti della ‘piramide’ Red Bull per imparare il mestiere della Formula 1. Tuttavia, negli ultimi anni, la Red Bull ha preferito dare una seconda possibilità a piloti precedentemente scartati.

Mintzlaff deve giocare con molte variabili: da una parte lo sforzo in più che deve fare la Red Bull per farlo diventare un motorista, all’altro sapere se il Powertrains sarebbe in grado di offrire motori ad AlphaTauri o se il team di Faenza dovrebbe bussare alla porta di un altro automobilista. Ce ne sarebbe anche un terzo, ovvero far fronte agli investimenti necessari affinché AlphaTauri migliori la propria competitività.

La Red Bull non esclude la cessione di Alpha Tauri, la sua squadra "B". I nuovi manager dell'azienda di bevande energetiche stanno studiando varie opzioni per il team della filiale, come ha ammesso il Dr. Helmut Marko.

Marko ha spiegato di aver parlato in diverse occasioni con Mintzlaff “e qualche giorno fa abbiamo avuto la nostra prima grande conversazione sul futuro e su come affrontarlo. Abbiamo gli stessi pensieri in testa e abbiamo parlato molto di AlphaTauri. Abbiamo un motto: “stare fermi è perdere terreno”, quindi ci sono sempre cose da fare”.

Marko vorrebbe sicuramente che AlphaTauri continuasse ad aver vita. È importante per la Red Bull avere i dati di una seconda squadra quando hai il tuo motore. 

La continuità di AlphaTauri potrebbe essere un ingrediente molto importante, anche se il risultato di quest’anno non è stato soddisfacente. Stiamo analizzando tutto e vedremo qual è il più interessante. Tutte le opzioni sono aperte.”

In questo momento, non sfugge a nessuno che AlphaTauri possa essere una risorsa ambita per terzi. La porta d’ingresso per Andretti, una soluzione di continuità per Honda e persino l’alternativa per Porsche se decideranno finalmente di passare ad avere una propria squadra. Una vendita potrebbe finanziare gli investimenti della Red Bull Racing e persino liberare risorse.

+ posts