AlphaTauri rescinde il contratto con ICM e Fantom: fallimento crypto in F1.

AlphaTauri rescinde il contratto con ICM e Fantom: fallimento crypto in F1.

5 Gennaio 2023 0 Di Nicola Cobucci

AlphaTauri ha rescisso il contratto con i suoi due sponsor di criptovalute, ICM e Fantom, prima dell’inizio ufficiale della stagione 2023.

Anche AlphaTauri, così come Ferrari e Mercedes, hanno troncato i rapporti con un mercato che nelle ultime settimane è definitivamente crollato. AlphaTauri ha firmato con Fantom e ICM per il 2022 e i loghi di entrambe le società del mondo delle criptovalute sono stati presenti su AT03 durante tutto l’anno. Tuttavia, il loro mercato è in una situazione critica ed è insostenibile per loro rimanere in un mercato come la Formula 1, secondo quanto riportato da Decalspotters.com sul proprio account Twitter ufficiale.

La criptovaluta è arrivata in Formula 1 con forza nella metà del 2021 e l’anno scorso, uno dei sostenitori della classe regina, Crypto.com, è stato lo sponsor principale del GP di Miami. La maggior parte delle squadre ha avuto uno sponsor crypto nella stagione 2022. Ma molti di questi accordi sono stati già rescissi.

Quella di AlphaTauri con ICM e Fantom è stata l’ultima, mentre nei giorni scorsi è stata comunicata la rottura tra Ferrari e Velas, che avevano firmato un contratto a lungo termine a fine 2021, giunto a scadenza anticipata per il mancato rispetto dell’accordo finanziario. Pertanto, Ferrari rinuncerà a 28 milioni.

AlphaTauri ha rescisso il contratto con i suoi due sponsor di criptovalute, ICM e Fantom, prima dell'inizio ufficiale della stagione 2023.

Oltre alla Ferrari, Mercedes ha rimosso i loghi FTX a novembre dopo che la società di criptovalute ha dichiarato bancarotta. La sua alleanza con il marchio stellare si è conclusa prima delle ultime due gare dell’anno, con un debito di circa 15 milioni di euro.

Infine, Red Bull è un altro che ha rotto i legami con uno dei suoi sponsor come Tezos. Ovviamente ByBit, anch’essa di questo mercato, mantiene in vigore il contratto con il marchio di energy drink dopo aver esposto i propri loghi sull’ala posteriore della RB18 del 2022.

+ posts