George Russell sul peso delle vetture: “Sembra di guidare un bus.”

George Russell sul peso delle vetture: “Sembra di guidare un bus.”

31 Gennaio 2023 0 Di Nicola Cobucci

George Russell ha ammesso il pericolo intrinseco di aumentare costantemente il peso delle auto di F1 dopo aver paragonato gli incidenti a “schiantarsi con un autobus”.

Le auto di F1 si sono appesantite sempre di più nel corso degli ultimi anni. Maggiori dispositivi di sicurezza e il sistema ibrido hanno aggiunto un peso significativo.

Negli ultimi 10 anni, le auto sono diventate più pesanti di 156 kg, passando da 650 kg ai 798 kg del 2022. Parlando con Motorsport.com, Russell ha dichiarato: “Il grosso problema è il peso. Il peso è straordinario. Al momento, le prestazioni nelle curve a bassa velocità non sono eccezionali. Continuiamo a rendere queste auto sempre più sicure, ma ovviamente più le appesantisci più quando subisci un impatto è come schiantarsi contro un autobus con una Smart Car.”

“Avrai un impatto maggiore se andrai alla stessa velocità con un’auto che pesa 800 kg dispari o più di 900 kg all’inizio di una gara, rispetto a una 15 anni fa quando erano a 650 kg. “

Le ultime stagioni hanno visto una serie di incidenti che in precedenza avrebbero potuto avere conseguenze fatali. L’incidente di Romain Grosjean nel Gran Premio del Bahrain 2020 è uno di questi esempi che ha testato a fondo i dispositivi di sicurezza, incluso l’Halo, poiché la sua Haas ha diviso in due la barriera prima di prendere fuoco.

Sebbene non sia in grado di offrire una soluzione che soddisfi tutte le parti, Russell è fiducioso che la FIA avrà successo in questa missione.

“E sono sicuro che ci sono analisi in corso per trovare il giusto equilibrio perché non so dove sia tracciata la linea”, ha aggiunto. “Se continui a renderle più pesante, più pesante, più pesante, più forte, più forte, più forte, in realtà arrivi ad un punto in cui attraversi quella linea in cui troppo pesante in realtà non è più sicuro.”

+ posts