La Red Bull svela la nuova RB16B. Può impensierire la Mercedes?

La Red Bull svela la nuova RB16B. Può impensierire la Mercedes?

23 Febbraio 2021 2 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 1 Minuto

Non sarà solo la Red Bull a sperare che la nuova RB16B, svelata per la prima volta questa mattina, sia un contendente al titolo.

Dopo sette anni di successi della Mercedes, la maggior parte dei quali arrivati dominando, molti tifosi vogliono una lotta al vertice. Perché ciò accada, la Red Bull deve evitare di partire a rilento. Un aspetto che ha caratterizzato spesso le ultime stagioni.

La Red Bull generalmente rivela molto poco nelle prime immagini delle nuove monoposto, arrivando persino a oscurare i dettagli chiave. Non sorprende quindi che i primi due scatti della RB16B emessi oggi rivelino un’auto sostanzialmente simile a quella che ha corso ad Abu Dhabi due mesi fa, salvo evidenti modifiche ad aree come il fondo – nella zona posteriore – per adeguarsi alle nuove regole.

Il cambio nella line-up dei piloti sembra una mossa sensata. L’arrivo di Sergio Perez al posto di Alexander Albon lascia presagire che la squadra abbia accettato di puntare su un pilota esperto e veloce da affiancare a Max Verstappen.

Red Bull RB16B

Sulla carta, Perez non sembra una minaccia per Verstappen sul giro secco. Ma porta una significativa esperienza e un’ottima  reputazione nell’estrarre il meglio da vetture meno competitive. Pochi piloti al di fuori delle “tre grandi” squadre hanno ottenuto un podio nei primi tre anni delle regole del turbo ibrido V6, eppure Perez ne ha conquistati quattro. La Red Bull – sfruttando la nuova RB16B – spera che possa portare punti importanti a casa, minacciando le Mercedes.

Per avere la possibilità di vincere quest’anno, la Red Bull non deve perdere terreno durante l’inverno. Questo è doppiamente importante, perché con i nuovi regolamenti tecnici in arrivo per la stagione 2022 di F1 , questo non è un anno in cui sprecare risorse di sviluppo preziose e strettamente limitate per correggere i problemi sulla macchina attuale. Servirà una grande partenza in Bahrain per poter impensierire la Mercedes.

+ posts