Mercedes preoccupata? “Red Bull forte sul passo gara, sono i favoriti.”

Mercedes preoccupata? “Red Bull forte sul passo gara, sono i favoriti.”

15 Marzo 2021 0 Di Nicola Cobucci
Tempo di lettura: 2 Minuti

La Mercedes ha concluso i test in Bahrain con un terzo giorno tutto sommato regolare. Tuttavia, i dati mostrano che la Red Bull ha recuperato molto sul passo gara.

Il campione del mondo Lewis Hamilton ha concluso i tre giorni di test al quinto posto della classifica generale. Il suo miglior tempo è stato un secondo più lento dell’1’28”960 di Max Verstappen. L’inglese sa che i “tori” potrebbero essere più pericolosi in questa stagione.

La squadra austro-britannica sembra più umana rispetto al 2020, almeno stando alle parole di Lewis Hamilton. Verstappen, dal canto suo, non vuole accettare il ruolo di favorito“Non credo che siamo favoriti”. Tuttavia, i dati mostrano che la Red Bull potrebbe dare molto fastidio alla Mercedes in questa stagione.

“Abbiamo fatto dei progressi sul bilanciamento con più carburante a bordo e la macchina si è comportata in modo più prevedibile. Ma dai dati che abbiamo raccolto negli ultimi giorni possiamo vedere che non siamo veloci come la Red Bull sul passo gara”, osserva Andrew Shovlin, Trackside Engineering Director della Mercedes.

Al momento, la Red Bull sembra avere un vantaggio sul passo gara. Un “quadro confuso”, tuttavia, si manifesta nella simulazione di qualificazione. “Non abbiamo recuperato abbastanza terreno e ora dobbiamo guardare al nostro approccio perché c’erano troppe macchine davanti a noi in termini di ritmo oggi.”

Mentre Valtteri Bottas ha lavorato sul set-up per la gara al mattino, Lewis Hamilton si è concentrato sul preparare dei giri di qualifica con meno carburante e gomme più morbide, dopo le simulazioni di gara. Ma ancora una volta il sette volte campione si è trovato in difficoltà.  Nel giro di riscaldamento con gli pneumatici più morbidi (C5), ha commesso un errore all’ultima curva ed è andato in testacoda. Anche in questo caso, l’instabilità nel posteriore sembra essere la causa.

Valtteri Bottas (FIN) Mercedes AMG F1 W12. 13.03.2021. Formula 1 Testing, Sakhir, Bahrain, Day Two. – http://www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com © Copyright: Batchelor / XPB Images

“Abbiamo fatto progressi oggi, ma non siamo ancora dove vogliamo essere”, ha commentato Hamilton al termine dell’ultima giornata. “Non riesco a distinguere un’area chiara dove perdiamo. Mi sembra di dover migliorare ovunque in un giro.”

“Non mi sento ancora del tutto bene”, riferisce Bottas a fine mattinata. “Abbiamo fatto progressi con l’assetto della vettura, potevamo capirlo meglio e farlo comportare meglio. Ma dobbiamo lavorare ancora.”

Sabato il finlandese non era soddisfatto “al cento per cento” del bilanciamento della vettura. Almeno la Mercedes ha fatto passi avanti che sono andati “nella giusta direzione”“È stato sicuramente l’inizio più impegnativo di una stagione con il team in termini di test“, ha concluso.

+ posts