Esteban Garcia in isolamento: il capotecnico di Viñales tornerà (forse) domenica

Esteban Garcia in isolamento: il capotecnico di Viñales tornerà (forse) domenica

25 Marzo 2021 0 Di Daniele Donzelli

Situazione particolare per il capotecnico di Maverick Viñales, Esteban Garcia, costretto all’isolamento almeno fino alla giornata di sabato.

Oltre a condizionare le vite di tutti noi, il covid-19 ha impattato anche sul motomondiale: l’inizio posticipato della stagione 2020, la positività di Valentino Rossi, le gare saltate da Lecuona, il caso Arbolino eccetera eccetera; ma su tutte la tragica scomparsa di Fausto Gresini proprio causata dal virus. Esteban Garcia si aggiunge alla lista, dovendo stare in isolamento in Hotel fino a sabato (almeno).

Garcia ha effettuato un tampone molecolare (PCR) il cui risultato è dubbio; in seguito si è sottoposto ad un tampone “follow-up”, dal quale si è rivelato negativo, ma deve restare in isolamento fino a sabato in attesa di un altro test molecolare.

Questo significa che Maverick Viñales dovrà fare a meno del suo capotecnico per prove libere e qualifiche, ma non è ancora certo che, in caso di positività nell’ulteriore tampone, Esteban non debba saltare anche la gara.

Le dichiarazioni di Viñales

Ne ha parlato Maverick, in un’intervsta riportata da crash.net, sottolineando la “reattività” di Garcia:

“Esteban ha appena ottenuto [un risultato del tampone] non positivo, non negativo. Penso che il nome corretto è “reattivo”. È stato rianalizzato ieri, è negativo, ma ha bisogno di rimanere [isolato] fino a sabato. Così verrà penso il 28 per la gara.”

Lo spagnolo, però, è stato tranquillizzato dal test negativo. “È un peccato perché non abbiamo tutta la squadra, ma almeno siamo molto tranquilli sul fatto che sia negativo, quindi anche il resto della squadra sta bene” ha spiegato.

Il pilota della Yamaha è chiaramente aiutato dal fatto che si sono già svolti i test prestagionali in Qatar, e non avrà bisogno di grandi prove da fare:

“Comunque, siamo tutti collegati, quindi per noi non sarà un problema. Sappiamo che Esteban ci sosterrà almeno dall’hotel. Abbiamo fatto molti giri nei test, quindi non abbiamo molto altro da provare.

Dobbiamo solo fare giri nelle prove libere, capire la pista, come essere più veloci, come essere veloci con il serbatoio pieno ma non molte altre cose da fare onestamente.”

L’assenza di Esteban, quindi, non avrà grandi ripercussioni sulle prestazioni del numero 12, e di certo non sarà una scusa.

L’auspicio è, ovviamente, quello che Garca risulti negativo, e riesca di conseguenza a seguire il suo pilota durante la giornata di domenica.

Viñales ha commentato inoltre la notizia dell’assenza di Marc Marquez in Qatar:

“È molto difficile aspettarsi qualcosa, l’unica persona che lo sa è Marc. Ma di sicuro è sempre una motivazione in più se Marc è qui, alza sempre il livello e noi ci spingiamo di più.”

Non sono mancate le parole riguardanti la situazione del pluricampone: “Comunque, di sicuro se può andare in bicicletta, significa che presto sarà qui e questo fa bene a tutti.”

+ posts