F3 | Chi è Jonny Edgar – Nuovo pilota Carlin

F3 | Chi è Jonny Edgar – Nuovo pilota Carlin

27 Marzo 2021 0 Di Roberto Carli

Il neo-vincitore dell’ADAC Formel 4 Jonny Edgar e pilota della Red Bull Junior Accademy si è dimostrato molto veloce negli ultimi anni e il salto in F3 per lui sembrava cosa logica. Carlin ha creduto in lui e ha deciso di farlo posizionare in griglia per il 2021. Occhio a questo Rookie.

I primi anni di rodaggio e l’exploit del 2015

Jonny Edgar nasce nel 2004 a Whitehaven, in Gran Bretagna. La sua carriera sembra scritta sin dal giorno zero, visto come la famiglia sia già vicina al mondo delle corse. Nelle ultime 4 generazioni, 13 membri della famiglia hanno iniziato a correre almeno con i go-kart. Il padre di Edgar è stato un grande pilota kart, 4 volte Campione britannico. Jonny e la scuola andavano molto d’accordo, e questo non ha fatto altro che alimentare le speranze di correre per lui.

La sua carriera inizia così nel 2012, ad 8 anni. Se nei primi 2 anni non ottiene risultati degni di nota, nel 2014 Edgar inizia a vincere. Si classifica nel Super 1 MSA British IAME Cadet Karting Championship, sfiorando il titolo di 24 punti, vinto per la cronaca dal proprio compagno di box Teddy Wilson. La stagione successiva arriva il primo titolo. Trionfa nel Florida Winter Tour in classe Mini ROK, precedendo un nome che vedrà spesso accostato al suo, quello di Jak Crawford.

Nello stesso anno, che si rivelerà anche il più prolifico in termini di vittorie finali, sale sul gradino più alto del podio anche nello LGM Series e nello SKUSA SuperNationals XIX, piazzandosi nuovamente davanti all’americano. La sua stagione continua con piazzamenti d’onore, nello SKUSA Pro Tour prima e nel Super 1 National IAME Cadet Championship poi. Il suo 2016 continua sulla falsa riga della stagione precedente. Conquista due secondi posti, uno nel British Open Championship e l’altro nel Super 1 National Rotax Mini Max Championship. In entrambe le competizioni, a precederlo fu Jenson Butterfield.

Nel 2017 debutta nel WSK, dove si posiziona ai piedi del podio nella Final Cup. Ma la vera vittoria di quell’anno fu il titolo conquistato nell’europeo in classe OK Junior. Nella stessa categoria si piazza davanti a tutti anche nello Swedish Championship. Nel suo ultimo anno nei kart, il 2018, Edgar punta tutto sul WSK. Conclude nella Super Master Series, lontano dal vincitore Hannes Janker.

Il passaggio con Jenzer in monoposto per Edgar

Il britannico viene chiamato da Jenzer Motorsport per partecipare all’Italian F4 Championship. Chiude la stagione in decima piazza con 97 punti. Sale sul podio a Imola e al Mugello. Vola anche in Spagna e in Germania per qualche gara, e in terra iberica sale sul podio in ogni gara a cui prende parte. La stagione passata, si concentra nell’ADAC Formel 4 vestendo i colori di Van Amesfoort Racing. Partecipa a tempo pieno al Campionato tedesco, facendosi vedere anche in Italia, partecipando a 13 gare, salendo 6 volte sul podio, di cui 2 sul gradino più alto. Ma la vera prestazione la ottiene in Germania, conquistando il titolo con 3 punti di vantaggio proprio su Jak Crawford, suo compagno di squadra nel 2020. In 21 gare ottiene 6 vittorie e 11 podi. È il suo primo titolo a bordo di una monoposto, che lo lancia nel mondo della F3.

Il salto in F3

Jonny Edgar ha la possibilità così di partecipare ai test post-stagionali di F3 con il Team MP Motorsport. Ottiene un 14° posto come miglior risultato a Barcellona, per quanto i test non siano così rilevanti. Ad affacciarsi alla porta di Edgar è però Carlin, che si assicura il diciassettenne britannico, grande prospetto per il futuro.

Sono entusiasta di entrare a far parte di Carlin e di partecipare al Campionato FIA di F3 in questa stagione – dichiara Edgar – So che ci sarà molto lavoro da fare, ma è una serie così prestigiosa e nel calendario di supporto alla F1, è dove ogni pilota punta a correre. Sono molto grato per il continuo supporto di Helmut Marko e del team Red Bull Junior, che lo rendono possibile.”

Ho sperimentato la vettura FIA F3 nei test di fine stagione alla fine dello scorso anno e ho apprezzato molto l’aumento di potenza e di tecnicità della vettura, che è un vero e proprio passo avanti rispetto a quello a cui sono abituato. Da allora, mi sono anche divertito nell’officina di Carlin e mi sembra che abbiamo già iniziato a lavorare bene insieme. Non vedo l’ora di tornare in macchina quando a febbraio inizieranno i test pre-campionato”. Queste le parole che hanno seguito il suo annuncio in Carlin

Trevor Carlin, Team Principal Carlin ha voluto spendere ottime parole sul britannico – “Jonny è un giovane talento davvero entusiasmante. Siamo orgogliosi di averlo con noi e di continuare il nostro rapporto con il Red Bull Junior Team. Stiamo lavorando duramente per dargli un pacchetto competitivo per aiutarlo a raggiungere il suo potenziale.”

A diciassette anni, Jonny Edgar si sente pronto per balzare in F3. Il britannico ha sicuramente molto talento. Salirà sul podio nel 2021?

Website | + posts