Sainz: “sono in Ferrari per diventare il miglior pilota al mondo”

Sainz: “sono in Ferrari per diventare il miglior pilota al mondo”

21 Maggio 2021 0 Di Federico Nacciarriti

Carlos Sainz ha risposto alle domande dei tifosi prima del Gran premio di Montecarlo.

Carlos Sainz durante le FP2

Il pilota spagnolo ha rivelato di essere soddisfatto del comportamento della squadra dal suo arrivo a Maranello.

“Da quando sono arrivato in Scuderia ho visto un ambiente molto positivo e una squadra motivata che vuole rifarsi. Mi è piaciuto molto come hanno reagito e mi sto trovando bene in queste prime gare.”

Parlando del suo compagno di squadra Sainz ha commentato.

“Charles è molto simpatico, facciamo tante cose insieme e abbiam molti interessi in comune, è molto diverso da Lando, ma l’importante è che sono entrambi due brave persone.”

Sainz ha poi parlato del circuito di Monaco e delle difficoltà nel non girare il venerdì.

“Monaco è una delle mie piste preferite, insieme a Suzuka e Spa, ma devo dire che anche Monza mi piace, sono sempre stato veloce lì. È strano non girare venerdì, perché non fai in tempo a prendere il ritmo che poi perdi tutto e devi aspettare le libere 3 del sabato. “

Parlando della gara Sainz ha continuato…

“Fare una gara perfetta è ancora impossibile, ma è quello che voglio fare. Sognare è gratis, io vado a letto sognando, anche se sono consapevole che a Montecarlo non sarà facile. Sappiamo che Mercedes e Red Bull hanno una macchina migliore, ma noi continuiamo a lavorare.”

Sainz ha poi concluso…

“Quando ho isto l’opportunità di andare in Ferrari è stato fantastico. Tutti da bambini abbiamo avuto una macchina rossa in casa, ma quando ho incontrato Schumacher a Barcellona ho capito che la Ferrari era qualcosa di speciale. Il feeling con la squadra è molto buono, mi sono ambientato velocemente. Con la macchina non sono al 100%, penso ancora troppo quando guido.”

+ posts