Verstappen potrebbe partire dal fondo della griglia a Sochi.

Verstappen potrebbe partire dal fondo della griglia a Sochi.

15 Settembre 2021 1 Di Nicola Cobucci

Helmut Marko, advisor Red Bull e responsabile dell’Academy per giovani piloti, non esclude che Max Verstappen possa far debuttare la quarta Power Unit nel Gran Premio di Russia, il che significherebbe una sanzione che si andrebbe ad aggiungere alle tre posizioni accumulate dell’Italia.

Va ricordato che il pilota olandese ha già ricevuto tre posizioni di penalità per la griglia di partenza del GP di Russia a causa dello spettacolare incidente avuto con Lewis Hamilton domenica scorsa, al GP d’Italia, nella Prima Variante di Monza. D’altronde va anche detto che la Power Unit che Max Verstappen ha utilizzato a Silverstone è inutilizzabile, quindi in un Gran Premio di questa stagione dovrà subire con ogni probabilità delle penalizzazioni.

Se per la Russia ha già l’onere di quei tre posti di penalità, non sarebbe una ‘follia’ scommettere lì su un motore nuovo di zecca. Lo stesso Helmut Marko ha sottolineato che si tratta di un circuito dove si possono effettuare dei sorpassi, quindi non lo esclude.

“Questo non è stato ancora deciso, ma penso che si possa fare abbastanza bene a Sochi”, ha risposto Helmut Marko quando gli è stato chiesto se Max Verstappen farà debuttare un propulsore a Sochi.

Helmut Marko, advisor e responsabile dell’Academy per giovani piloti, non esclude che Max Verstappen possa far debuttare la quarta Power Unit.

L’ex pilota austriaco, invece, ha sottolineato che il tracciato russo è sempre stato “un circuito Mercedes” in passato, ma la Red Bull quest’anno è stata competitiva “ovunque”, quindi spera di sfidare la squadra di Brackley anche a Sochi.

Ha avuto anche il tempo di esprimere la sua opinione sulla penalità inflitta a Verstappen dopo l’incidente. “Non so se è giusto. Se guardi Silverstone, non proprio. Ma cercheremo di sfruttarlo al meglio a Sochi”, ha concluso Helmut Marko.

+ posts