Andretti pronto ad acquistare l’80% della Sauber. E per il futuro occhio a Herta..

Andretti pronto ad acquistare l’80% della Sauber. E per il futuro occhio a Herta..

8 Ottobre 2021 0 Di Nicola Cobucci

Andretti potrebbe entrare in Formula 1 se un accordo per l’acquisto di una quota di maggioranza della Sauber andrà a buon fine come previsto.

L’operazione è gestita dal campione IndyCar del 1991 ed ex pilota di F1 Michael Andretti, figlio del campione di F1 del 1978 Mario.

Andretti Autosport è un team leader in IndyCar e ha anche vari programmi in Indy Lights, nell’IMSA, Formula E, Extreme E e la serie Australian Supercars.

È da un po’ di tempo che sta cercando un’opportunità per entrare in F1 e la stessa F1 sarà probabilmente un sostenitore volenteroso dell’accordo, data l’attenzione del campionato sull’aumento dell’attenzione che ha negli Stati Uniti. Una seconda gara americana si aggiungerà il prossimo anno, a Miami, e la F1 ha anche precedentemente sottolineato il desiderio di avere di nuovo un pilota americano in griglia: uno dei piloti Indycar di Andretti è il 21enne Colton Herta già sei volte vincitore di un GP della Indy.

Andretti potrebbe entrare in Formula 1 se un accordo per l'acquisto di una quota di maggioranza della Sauber andrà a buon fine come previsto.

Resta inteso che l’interesse iniziale di Andretti per il team Alfa Romeo gestito dalla Sauber ora sembra probabile che si traduca in un solido investimento.

Si ritiene che Andretti stia perseguendo una quota dell’80% nella società di proprietà della Sauber Islero Investments, che le darebbe il controllo delle divisioni corse e ingegneria della Sauber.

Il capo del team Alfa F1 e CEO della Sauber, Fred Vasseur, ha dichiarato venerdì al Gran Premio di Turchia: “Non posso dire nulla perché onestamente, non è nei miei parametri. Sono l’amministratore delegato e il team principal e questo tipo di discussioni non mi riguardano. Abbiamo così tante voci e così via, devi porre la domanda agli azionisti della società.”

La nuova Andretti Acquisition Corporation è stata precedentemente considerata un elemento chiave nel finanziamento dell’operazione. Un suggerimento è che lo sponsor dell’Herta Gainbridge sia coinvolto. Non è chiaro quale impatto un investimento di Andretti avrebbe sulla partnership sul titolo Alfa Romeo.

Andretti potrebbe entrare in Formula 1 se un accordo per l'acquisto di una quota di maggioranza della Sauber andrà a buon fine come previsto.

L’accordo commerciale è stato rinnovato all’inizio del 2021 su un accordo pluriennale ma con valutazioni annuali, quindi c’è già un meccanismo per concluderlo.

Il compagno di squadra di Bottas per il 2022 deve ancora essere confermato con l’attuale pilota Antonio Giovinazzi, il ben finanziato Guanyu Zhou e il leader del campionato di Formula 2 Oscar Piastri come opzioni.

Herta ha un contratto pluriennale con Andretti, quindi un passaggio da IndyCar alla F1 sembrerebbe plausibile, soprattutto se Gainbridge è coinvolto, anche se il 2022 sarebbe troppo presto.

I proprietari della Sauber, che hanno salvato la squadra nel 2016 quando era in pericolo finanziario, non hanno cercato attivamente di vendere la squadra, ma hanno indicato che sarebbero interessati se l’offerta giusta fosse imminente.

Investire in una squadra esistente è il modo più prudente per entrare in F1 in quanto vi è una potenziale commissione di $ 200 milioni per un nuovo team.

+ posts