F2 e F3: Le griglie cominciano a riempirsi

F2 e F3: Le griglie cominciano a riempirsi

15 Gennaio 2022 0 Di Fabrizio Parascandolo

Oltre alla Prema, altri team hanno annunciato i propri piloti per la prossima stagione nelle categorie propedeutiche. Vediamo quali sono.

Formula 2

Tutti i piloti ambiscono a un sedile in Formula 2 per dimostrare il proprio valore e guadagnarsi un posto nella classe regina.

Ben cinque team hanno già svelato entrambi i piloti per il 2022, Prema compresa.

La Uni Virtuosi, che ha perso Zhou approdato in Alfa Romeo e deciso di non riconfermare Drugovich, si affida all’inedita line-up Doohan-Sato.

L’australiano ha terminato il campionato di Formula 3 della scorsa stagione secondo solo al sorprendente Hauger, e ha già corso in Formula 2 nei weekend di Jeddah ed Abu Dhabi.

Per quanto riguarda il giapponese Sato, invece, dopo un anno difficile in Trident, cercherà di tornare più forte di prima in un team che, sulla carta, può giocarsi il titolo con i campioni in carica.

Anche la Carlin ha optato per una line-up inedita, sempre con un rookie, composta da Lawson e Sargeant.

Per il neozelandese, dopo una stagione molto discontinua, questo deve essere l’anno della verità.

Sargeant invece, nuovo membro del programma piloti Williams, deve tornare ai fasti della stagione 2020 in Formula 3, dove perse il campionato ai danni di Oscar Piastri all’ultima gara.

MP Motorsport punta sul ritorno del brasiliano Drugovich, scaricato dalla Uni Virtuosi come detto in precedenza, e sul rookie Novalak, che abbiamo intervistato qualche giorno fa.

Per Drugovich potrebbe essere l’ultima stagione in questa categoria se non si dimostra competitivo. Novalak invece è stato veloce in Formula 3, vedremo quanto ci metterà ad adattarsi alla nuova vettura.

Infine la Dams conferma Nissany e punta sul rookie giapponese Iwasa, pilota del programma Red Bull, che nelle ultime stagioni sta sfornando talenti su talenti.

Campos, Art e Hitech confermano rispettivamente Boschung, Pourchaire e Vips.

Trident e Charouz puntano invece sui rookie Williams e Bolukbasi, vedremo da chi saranno affiancati.

13 posti già occupati su 20 dunque, ricordando che quest’anno nessuno di essi sarà di un pilota della Ferrari Driver Academy.

Formula 3

In Formula 3 invece, Prema è l’unico team con una line-up già al completo.

Oltre ai piloti del team italiano sono stati annunciati l’approdo del rookie Hadjar in Hitech, il passaggio di Edgar dalla Carlin alla Trident, team che ha vinto il costruttori lo scorso anno, e il rinnovo di Correa con Art.

Dunque restano 24 posti liberi sui 30 previsti, aspettando i test che inizieranno il 2 marzo in Bahrain.

+ posts