I grandi rivali di Alpine nel 2022.

I grandi rivali di Alpine nel 2022.

1 Marzo 2022 0 Di Nicola Cobucci

Otmar Szafnauer è in trepidante attesa della sua prima stagione in F1 con Alpine dopo essere passato in Aston Martin.

Alpine entra nella nuova stagione armata con una nuova livrea BWT, un’auto dal nuovo look e un nuovo Team Principal: Otmar Szafnauer.

L’ex capo della Force India quest’inverno è passato dall’Aston Martin all’Alpine in mezzo all’ennesima rivoluzione a Enstone. Porta con sé 25 anni di esperienza nel paddock mentre cerca di riportare Alpine al vertice.

Per ora, l’obiettivo di Alpine è quello di rimanere una delle prime cinque squadre di questo sport , superando la concorrenza di Mercedes , Ferrari , Red Bull e McLaren.

Ma con Fernando Alonso a bordo, l’obiettivo finale deve essere sempre quello di fornire al due volte campione del mondo un’auto per competere con i migliori. I rivali più agguerriti di Alpine nella lotta per un posto tra i primi cinque sono l’ex squadra di Szafnauer, l’Aston Martin, che ha grandi ambizioni per il futuro.

Otmar Szafnauer è in trepidante attesa della sua prima stagione in F1 con Alpine dopo essere passato in Aston Martin.

Alla domanda sul tipo di potenziale che vede nella sua nuova squadra, Szafnauer ha detto: “Ho avuto il dispiacere di correre contro questi formidabili rivali e ricordo troppo bene quando hanno ci battuto [Aston Martin] in Ungheria. Mi congratulo con loro.”

“Non vedo l’ora di unirmi a loro e aiutarli non solo a battere le Aston Martin di questo mondo, ma anche tutti gli altri in pista.”

Non solo la nomina di Szafnauer ha già portato un nuovo title sponsor in BWT, che in passato ha fatto diventare rosa le vetture del suo vecchio team Force India, ma l’arrivo del 57enne porterà una grande esperienza.

Il rumeno-americano ha iniziato la sua carriera con Ford nel 1986 ed è diventato Direttore delle Operazioni presso la BAR F1 nel 1998. Da allora, Szafnauer ha ricoperto incarichi di primo piano con Honda, Force India e Aston Martin.

+ posts