Red Bull e i problemi di affidabilità difficili da risolvere

Red Bull e i problemi di affidabilità difficili da risolvere

12 Aprile 2022 0 Di Giosuè Vitiello

La Red Bull, durante il corso di queste prime tre gare, ha evidenziato importanti problemi al motore, apparentemente difficili da risolvere.

Il Gran Premio d’Australia si è chiuso con un’altra strepitosa vittoria di Charles Leclerc, e ancora una volta una grande disfatta per la Red Bull. Come ben sappiamo non è la prima volta che nei momenti decisivi il motore Honda, ora in mano alla Red Bull Powertrains, ha lasciato a piedi i propri piloti. Il doppio ritiro in Bahrein e le fiamme a Melbourne sulla vettura del campione del Mondo evidenziano il fatto di come questa vettura sia molto poco affidabile. Se nel primo round della stagione si parlava di un vuoto nel sistema di alimentazione del carburante che ha successivamente causato l’esaurimento del motore, anche qui il problema è legato al carburante, ma, a detta del team principal Christian Horner, è totalmente slegato dai problemi del Bahrein”. Ma il più grande grattacapo sarà risolverli, in quanto a detta di Max Verstappen non sarà semplice trovare la soluzione.

La Red Bull, durante il corso di queste prime tre gare, ha evidenziato importanti problemi al motore, apparentemente difficili da risolvere.

In merito è intervenuto anche Sergio Perez, che a differenza del compagno di squadra, è riuscito a concludere il Gran Premio, non senza preoccupazione. Oltre ai diversi team radio riguardo il guasto di Max, che avevano allertato il messicano, quest’ultimo si è reso protagonista di una gara non brillante facendo, si bei sorpassi, ma anche degli errori che gli sono costati parecchio tempo.

“Questi sono buoni punti e la cosa migliore è il risultato. Il mio primo stint è stato piuttosto povero, perché le gomme hanno subito un degrado significativo. Quando è entrata la safety car, abbiamo perso due posizioni, ma alla fine è stato un buon risultato, anche se la giornata non è stata buona a causa del ritiro di Max. Nel complesso abbiamo ottenuto buoni punti, ma non sono contento del fine settimana, perché penso che abbiamo fatto un errore nella direzione che abbiamo preso con la macchina durante il fine settimana; e questo ci ha fatto un po’ male. In nessun momento siamo stati in grado di mettere pressione alla Ferrari”

Website | + posts