Red Bull è ancora convinta che Mercedes lotterà per il titolo.

Red Bull è ancora convinta che Mercedes lotterà per il titolo.

16 Maggio 2022 0 Di Nicola Cobucci

Dopo un inizio difficile del 2022, la Mercedes sta attualmente languendo in un lontano terzo posto nella classifica Costruttori, mentre Ferrari e Red Bull si battono per le vittorie in gara. Ma Christian Horner è convinto che le Silver Arrows lotteranno per il titolo.

Dopo aver vinto otto Campionati Costruttori consecutivi dal 2014, quest’anno la Mercedes è ritornata sul pianeta terra. Nel frattempo, Ferrari e Red Bull duellano per le vittorie con il team di Brackley come spettatore. Progettata attorno ai nuovi regolamenti tecnici della F1 per il 2022, la W13 della Mercedes sta lottando con il porpoising e le Silver Arrows sono riuscite al massimo a lottare per qualche occasione, sfruttando i vari ritiri della Red Bull.

Sia Lewis Hamilton che George Russell si sono lamentati del fatto che la W13 sia una bestia difficile da domare e Horner ha notato che i problemi improvvisi della Mercedes dopo otto anni di successi quasi ininterrotti esemplificano la natura imprevedibile dello sviluppo dell’auto in F1.

“I problemi della Mercedes dimostrano che nulla è certo”, ha detto Horner a The Athletic.

“L’anno scorso parlavano di passare abbastanza presto allo sviluppo per l’auto di quest’anno. Ovviamente, hanno riscontrato alcuni problemi e ovviamente non sono neanche lontanamente vicini a dove vorrebbero essere in questo momento.”

Dopo un inizio difficile del 2022, la Mercedes sta attualmente languendo in un lontano terzo posto nella classifica Costruttori, mentre Ferrari e Red Bull si battono per le vittorie in gara. Ma Christian Horner è convinto che le Silver Arrows lotteranno per il titolo.

Dopo il Gran Premio di Miami, la Mercedes occupa il terzo posto nel Campionato Costruttori con 95 punti, dietro alla Ferrari con 157 punti e alla Red Bull con 151. Russell e Hamilton sono rispettivamente al quarto e sesto posto nel Campionato Piloti.

Ma nonostante il loro attuale stato di forma, Horner è fermamente convinto che la Mercedes abbia troppo talento e competenza a propria disposizione per essere già tagliata dalla lotta al titolo.

“Ci sono delle persone molto brillanti lì. Sono sicuro che risolveranno il problema. La domanda è: quanto tempo ci vorrà?” crede Horner.

“Torneranno a lottare ad un certo punto. Ci sono troppe persone intelligenti lì per non risolvere i problemi. Quindi, ad un certo punto, mi aspetto che diventino un fattore. È una stagione così lunga e le cose possono cambiare molto rapidamente” ha concluso Horner.

+ posts