McLaren: Ricciardo non ha dubbi sul suo futuro

McLaren: Ricciardo non ha dubbi sul suo futuro

27 Maggio 2022 0 Di Daniele Donzelli

Ricciardo non ha alcun dubbio sul suo futuro. Nonostante qualche frecciatina ricevuta da Brown, l’australiano vuole continuare con McLaren anche nel 2023.

L’avventura di Ricciardo in McLaren è piuttosto difficile da decifrare. L’australiano ha alternato ottime prestazioni (come la vittoria di Monza) ad altre davvero deludenti (come il doppiaggio subito da Norris a Monaco circa un anno fa). L’adattamento alla vettura di quest’anno, poi, si è complicato a causa del Covid, con Daniel che non ha preso parte ai test prestagionali. Ma, a questo punto della stagione, questa non può più essere una giustificazione, e Ricciardo continua ad essere costantemente dietro il suo compagno. In particolare, la prestazione di Barcellona ha fatto storcere il naso a Zak Brown. Il pilota di Perth, infatti, è arrivato nettamente dietro un Norris malato, nonostante partisse davanti.

Brown, amministratore delegato della McLaren, ha affermato che Ricciardo sta deludendo le aspettative. Zak lo vorrebbe più vicino a Norris.

“Vorremmo vedere Daniel molto più vicino a Lando e vedere una bella battaglia all’interno della squadra. Daniel non si trova a suo agio con la macchina, stiamo provando di tutto. Eppure, [Barcellona] è stato un altro weekend deludente. A parte alcune gare, non è stato all’altezza, considerando ciò che ci aspettavamo da lui” riporta motorsport.com.

Dal canto suo, Ricciardo accetta le critiche ed è pronto a rilanciarsi e a fare meglio nelle prossime gare.

“Non sbaglia, è abbastanza vero” ha detto in merito alle parole di Brown. “Prima di tutto, non prendo questi commenti sul personale. Nessuno sarà più duro di me con me stesso. Non voglio lottare per posizioni come la P10 o la P12. Sarebbe certamente stato meglio fare un po’ più di test per cercare di massimizzare il mio potenziale con questa macchina. Ma stiamo lavorando sodo con la squadra. Sia io che loro vogliamo raggiungere buoni risultati, e stiamo lavorando per farlo” ha dichiarato.

McLaren: Ricciardo non ha dubbi sul suo futuro

In ogni caso, Daniel non ha alcun dubbio sul suo futuro e ha ribadito che: “[Il mio futuro] è chiaro, ho un contratto fino al 2023“, e non ha intenzione di andarsene prima di quel momento.

L’australiano, che ha un feeling particolare dopo il GP del 2018, ha poi affermato che Monaco può essere un nuovo inizio dopo la non brillante gara in Spagna.

“Diciamo che Monaco è un nuovo inizio. Mi piacerebbe riuscire a tirare fuori qualcosa in più dalla macchina. A volte riesco a farlo, a volte invece è meno facile. Penso che abbiamo avuto un po’ di cose che non sono andate a nostro favore. Il weekend di Barcellona è stato un insieme di alcune cose, ma anche mettendo da parte questo penso che sarebbe stato difficile per me tirar fuori il 100% dalla macchina e avere il feeling per spingere al massimo e fare giri spettacolari. Mi piacerebbe dire che sarò mezzo secondo più veloce d’ora in poi, sto lavorando per farlo. Ma sì, ci vorrà ancora un po’” ha concluso Ricciardo.

+ posts