Hamilton si aspetta di lottare per le vittorie da Silverstone.

Hamilton si aspetta di lottare per le vittorie da Silverstone.

3 Giugno 2022 0 Di Nicola Cobucci

Lewis Hamilton deve ancora vincere nel 2022, ma è salito sul podio nel Gran Premio del Bahrain di apertura della stagione.

Lewis Hamilton ha fissato l’obiettivo: vuole combattere con Red Bull e Ferrari in testa alla griglia per il Gran Premio di Gran Bretagna. Il sette volte campione del mondo deve ancora assaporare la vittoria nel 2022, un’impresa che ha raggiunto in ogni stagione di F1 in cui ha gareggiato.

Arriva con la Mercedes W13 che lotta per il ritmo a causa di una serie di problemi, alcuni dei quali il team finora non è riuscito a scrollarsi di dosso. Il Gran Premio di Spagna del mese scorso ha offerto a Hamilton la speranza che le vittorie in gara non fossero lontane. In quella occasione, il pilota inglese ha chiuso in quinta posizione dopo essere scivolato in fondo al gruppo.

Ma l’ultima volta a Monaco, la Mercedes è stata solo la migliore delle altre. Hamilton e il compagno di squadra George Russell hanno sofferto tra le stradine del principato.

A meno di un mese dal weekend del Gran Premio di Gran Bretagna dell’1-3 luglio, Hamilton spera di aumentare le sue otto vittorie a Silverstone. Il 37enne è salito sul podio solo una volta nel 2022, nel Gran Premio di apertura della stagione in Bahrain.

Lewis Hamilton deve ancora vincere nel 2022, ma è salito sul podio nel Gran Premio del Bahrain di apertura della stagione.

“Spero che da Silverstone avremo la macchina dove ci serve, almeno per allora, per poter combattere con questi ragazzi per la vittoria”, ha detto Hamilton, parlando ai media.

“Questo è ciò per cui lavoro ogni giorno, in modo da poter combattere in casa e dare loro la migliore gara possibile.”

Hamilton ha fiducia che il suo team Mercedes gli consegnerà un’auto competitiva in tempo, mentre si prepara per le prossime gare in Azerbaigian e Canada. Deve anche iniziare a colmare il divario con Russell, con il pilota più giovane che ora ha costruito un vantaggio di 34 punti.

“So che tutti in fabbrica stanno lavorando il più duramente possibile per continuare a fare progressi con la macchina. Non ho dubbi che lo faremo”, ha spiegato Hamilton.

+ posts