Le gomme dure sono state la scelta sbagliata per Sainz?

Le gomme dure sono state la scelta sbagliata per Sainz?

20 Giugno 2022 0 Di Nicola Cobucci

Nella consueta intervista di fine gara, Carlos Sainz ha affermato che sarebbe stato meglio passare alle gomme morbide per l’ultimo stint del Gran Premio del Canada.

La comparsa della Safety Car a 21 giri dalla fine ha offerto a Carlos Sainz l’opportunità di rientrare ai box per montare gomma fresca e riprendere la gara subito alle spalle di Verstappen. La Ferrari lo ha messo su un nuovo set di gomme dure, sei giri più fresche rispetto a quelle di Verstappen.

Tuttavia Sainz ha sottolineato che, poiché la gara non è subito, sarebbe stato meglio passare alla mescola morbida. Ricordiamo che non aveva più gomme medie nuove.

“Ci stavo pensando ora”, ha ammesso dopo la gara. “La Safety Car è rimasta fuori per un po’ più a lungo di quello che forse pensavo o di quello che pensava il team. Quando è stata bandiera verde, mancavano solo 16 giri o qualcosa del genere, che era il giusto numero di giri per provare magari a mettere una morbida e provare a sorpassare Max nella fase di riscaldamento della dura.”

Nella consueta intervista di fine gara, Carlos Sainz ha affermato che sarebbe stato meglio passare alle gomme morbide per l'ultimo stint del Gran Premio del Canada.

“Ora, è facile dirlo. A quel tempo, con ancora 20 giri da percorrere, la dura era sicuramente l’opzione più veloce per arrivare alla bandiera a scacchi, soprattutto sapendo che era un po’ più usurata per Max. È un peccato.”

Prima dell’uscita della Safety Car, Sainz aveva un vantaggio di 7,7 secondi su Verstappen, che lo stava raggiungendo con le gomme più fresche.

“Sentivo che senza la Safety Car non mi avrebbe preso facilmente”, ha detto Sainz. “Penso che sarebbe stata una bella battaglia alla fine. Con lui che mi stava raggiungendo, ero pronto a lottare fino alla bandiera a scacchi. Avevo un buon ritmo, stavo ancora facendo 17.3 e penso che saremmo arrivati al traguardo.”

Sainz ha detto di aver fatto di tutto per superare Verstappen alla fine della gara ma non aveva abbastanza vantaggio di passo sulla Red Bull per cavarsela.

+ posts