Dalla Mercedes filtra ottimismo in vista del Gran Premio di Silverstone

Dalla Mercedes filtra ottimismo in vista del Gran Premio di Silverstone

28 Giugno 2022 0 Di Alessio Donzelli

Il direttore tecnico della Mercedes James Allison si dice ottimista per una prestazione migliore nel Gran Premio di Gran Bretagna che si correrà questo weekend a Silverstone.

Dopo un inizio difficile, la Mercedes aveva dato segnali di ripresa a Barcellona, con il podio di Russell e delle prestazioni nettamente più convincenti. Monaco è stata un po’ più complicata, così come Baku, dove il porpoising è stato estremo ma il risultato è stato ottimo: terza e quarta posizione.

A Montreal abbiamo visto un’altra buona gara delle Frecce d’Argento, seppur favorite dal cambio PU di Leclerc e dal ritiro di Perez. Hamilton è salito sul podio, mentre Russell ha concluso la gara appena dietro di lui. Ma la cosa più importante era un passo decisamente più vicino a quello di Ferrari e Red Bull. Toto Wolff, però, ha sostenuto che la Mercedes è definitivamente fuori dalla lotta mondiale, essendo troppo il distacco da colmare.

Ora si va a Silverstone, Gran Premio di casa per eccellenza: la sede del team è infatti poco distante, a Brackley. Inoltre entrambi i piloti sono britannici. Secondo molti, tra cui Horner, la Mercedes può esprimersi al meglio nel tracciato inglese e addirittura lottare per la vittoria. In particolare a causa delle curve veloci, come Maggots e Becketts.

Dalla Mercedes filtra ottimismo in vista del Gran Premio di Silverstone

Anche da casa Mercedes filtra ottimismo. Ciò è una conferma del fatto che le voci sono abbastanza veritiere, poiché i team tendono sempre a nascondersi. “Nessuno in fabbrica osa dirlo, ma siamo ottimisti e con cautela pensiamo di avere un fine settimana più competitivo rispetto ad alcuni di quelli che abbiamo avuto di recente.“, ha detto James Allison, direttore tecnico del team, a Sky Sports F1.

Allison è sicuro che la sarà vettura sarà competitiva. In caso di problemi altrui la Mercedes può anche sognare in grande. “Credo che alcune caratteristiche del circuito si adatteranno all’auto. Non abbiamo ancora una macchina in grado di vincere, ma penso che la macchina può andare bene a Maggots e Becketts e nelle curve più veloci, possiamo avere una buona possibilità questo fine settimana e forse se la Red Bull inciampa, chi lo sa, ma sono ottimista e penso che possiamo avere un fine settimana migliore.“, ha continuato.

In caso di un inaspettato successo, James si metterebbe a piangere dopo le difficoltà incontrate finora quest’anno. “Sì, mi metterei a piangere, sarebbe fantastico. Incrocio le dita e confido che possiamo avere una prestazione rispettabile“.

+ posts