WEC | Cadillac vicina a ufficializzare i piloti per la stagione 2023

WEC | Cadillac vicina a ufficializzare i piloti per la stagione 2023

16 Luglio 2022 0 Di Sebastiano Vanzetta

Cadillac, storico marchio americano che dal 2023 gareggerà nel WEC e nell’IMSA, sembra aver quasi completato la scelta della line-up.

Tra i partecipanti al WEC (Campionato del mondo endurance) del prossimo anno, c’è anche Cadillac. Il marchio della General Motors debutterà nella massima serie dell’endurance, la classe Hypercar, con la Project GTP Hypercar.

La nuova auto è già scesa in pista poco più di una settimana fa in un circuito vicino ad Indianapolis e negli States si procede spediti con i test. L’Hypercar americana ha già svelato le sue caratteristiche tecniche. Monterà un V8 5.5 litri simile a quello della Corvette C8 che vediamo impegnata nella categoria GT, mentre il sistema ibrido sarà fornito da Bosch.

Ciò che manca è l’ufficializzazione, alla quale comunque si è molto vicini, della line-up che siederà nell’abitacolo della Project GTP Hypercar nel WEC e nell’IMSA, il campionato endurance americano.

Piloti “quasi” certi

La direttrice del programma sportscar di General Motors, Laura Klauser, ha dichiarato che “I contratti non sono ancora tutti firmati. Ci resta da limare gli ultimi dettagli”. La Klauser non si è sbilanciata sui nomi dei piloiti, anche se visto la collaborazione con i team Ganassi e Action Express può dare indicazioni circa il roster di piloti del 2023.

Sappiamo infatti che Alex Lynn, Earl Bamber e l’ex Toro-Rosso Sebastien Bourdais hanno un contratto pluriennale con Ganassi che farà correre la Cadillac nel WEC, così come anche Renger van der Zande. E alla domanda posta alla Klauser sulla possibilità per questi piloti di spostarsi sul programma LMDh, ella ha risposto dicendo: “Avrebbe senso, o no?”. Da quello che trapela Bamber e Lynn correrebbero nel WEC, mentre Bourdais potrebbe invece essere pilota Ganassi nell’IMSA con van der Zande.

Pipo Derani e Olivier Pla, invece, sono attualmente piloti di Action Express nell’IMSA, e potrebbero quindi mettersi al volante della seconda vettura Cadillac per il campionato americano. L’ufficializzazione della line-up non sembra essere lontana, e da quello che si sa dovrebbe seguire all’ufficialità dei due team che gestiranno le vetture del marchio americano.

Primi test

Earl Bamber, inoltre, ha già portato in pista la Project GTP Hypercar per un primo shakedown settimana scorsa. La vettura, sviluppata assieme a Dallara, ha girato in una location non specificata, anche se da alcune foto sembra essere il circuito di Putnam Park, in Indiana.

La Klauser ha commentato lo shakedown così. “Considerando che siamo riusciti a girare entrambi i giorni e che abbiamo fatto qualche long run, direi che possiamo ritenere lo shakedown un gran successo”. La vettura di Cadillac si è poi spostata a Sebring per dei test ufficiali dell’IMSA in pista assieme alla Porsche 963 del team Porsche Penske Motorsport.

Ancora nessuna notizia, invece, su eventuali test in Europa pre-WEC. “Ci piacerebbe fare qualche test in Europa, ma è difficile scegliere dove e come portare le auto nel continente europeo. Stiamo cercando di capire come strutturare il nostro calendario per raggiungere tutti gli obiettivi prefissati” ha concluo la Klauser.

Seguici sui nostri canali social!

Sei un grande appassionato della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news sulla Formula 1? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Nessun costo, tutto gratis. Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts