Secondo Toto Wolff, Hamilton avrebbe potuto vincere in Ungheria.

Secondo Toto Wolff, Hamilton avrebbe potuto vincere in Ungheria.

1 Agosto 2022 0 Di Davide Citterio

Lewis Hamilton ha concluso il GP d’Ungheria 2022 in seconda posizione, alle spalle di Verstappen. Tuttavia, se si fosse qualificato più in alto, avrebbe potuto vincere la gara, secondo Toto Wolff.

Lewis Hamilton ha dimostrato un passo incredibile durante la gara di domenica scorsa, tenutasi in Ungheria, tagliando il traguardo in seconda posizione alle spalle di un altrettanto incredibile Max Verstappen.

Il sette volte campione del mondo si è qualificato solamente in settima posizione, mentre il compagno di squadra, George Russell, è riuscito a conquistare la prima pole in carriera.

La qualifica non soddisfacente di Hamilton è stata condizionata da un problema al DRS, il quale non si è aperto durante l’ultimo turno delle qualifiche.

Toto Wolff pensa che, senza il “casino con il DRS”, il pilota britannico avrebbe potuto vincere: Con Lewis, penso che – senza noi che facevamo casino con il DRS sabato- avrebbe lottato con Max per la vittoria. Ma in questo sport non conta ‘avrebbe’. Non è solo il fatto che sono dispiaciuto di non essere riusciti ad essere in quella posizione”.

Wolff ammette anche che Hamilton avrebbe potuto qualificarsi più in alto se non avesse lasciato perdere l’ultimo tentativo a causa del problema all’ala mobile. Il nativo di Stevenage stava, infatti, correndo con delle gomme nuove, mentre il suo unico tempo – che aveva fatto segnare precedentemente – era stato effettuato con gomme usate.

“Non so dove sarebbe arrivato”, ha detto il team principal di Mercedes. “Onestamente, forse sarebbe stato una o due posizioni più in alto. Cosa sarebbe cambiato per oggi (domenica), non lo so.

“Ma posso capire che, nel momento in cui ti rendi conto di essere tre decimi in meno rispetto all’uscita dal settore uno, la frustrazione è semplicemente grande e sai che l’hai appena buttata via. Quindi l’errore è al 100% da parte della squadra per aver avuto quel problema tecnico. Il DRS non dovrebbe fallire nell’ultimo giro delle qualifiche. Forse questo gli è costato la vittoria oggi”.

Lewis Hamilton in Ungheria al volante della Mercedes W13

Il potenziale della vettura

Il team principal austriaco ha anche espresso un suo parere riguardo al potenziale della vettura, seppur rimanendo velatamente cauto: “Penso che dobbiamo stare attenti, perché non è specifico di Budapest che siamo appena atterrati nella finestra perfetta. Anche perché le altre squadre, Ferrari in particolare, ieri si sono lamentate del fatto che la gomma non fosse dove avrebbe dovuto essere.

“Quindi, secondo la mia opinione personale, siamo ancora carenti rispetto ai primi. Hai visto oggi che Leclerc con la gomma giusta è ancora una forza dominante, ma almeno siamo nella stessa gara”, ha concluso Wolff.

+ posts