WEC | La categoria Hypercar stuzzica Kubica

WEC | La categoria Hypercar stuzzica Kubica

2 Dicembre 2022 0 Di Francesco Gheza

Robert Kubica confessa di puntare ad un sedile in Hypercar entro il 2024, e di aver avuto contatti con alcuni team WEC. IMSA opzione futura?

Al termine della sua esperienza in F1, Robert Kubica si è dedicato alle ruote coperte, passando prima per il DTM e poi per l’endurance.

Il pilota polacco ha fatto valere la sua esperienza fin da subito, mettendosi in luce con risultati di spicco già nella stagione di debutto.

Dopo la vittoria del titolo ELMS del 2021 con il team WRT, infatti, Kubica ha sfiorato il successo alla leggendaria 24h di Le Mans dello stesso anno, salvo poi ritirarsi drammaticamente all’ultimo giro.

Nell’ultima stagione, invece, ha militato in LMP2 con Prema, togliendosi comunque qualche sfizio, seppur senza vittorie, e ottenendo un ottimo secondo posto proprio al Circuit de la Sarthe dietro alla vettura vincente del team Jota.

Robert Kubica confessa di puntare ad un sedile in Hypercar entro il 2024, e di aver avuto contatti con alcuni team WEC. IMSA opzione futura?
La vettura di WRT con cui Kubica si è laureato campione ELMS

Un sedile in Hypercar?

Con il 2023 alle porte, e l’inizio di una nuova era per il WEC che vedrà ai nastri di partenza una moltitudine di nuovi costruttori dopo anni di magra, la categoria Hypercar rappresenta per Kubica una nuova interessante opportunità.

Il 37enne polacco rappresenta infatti uno dei piloti di alto profilo che, libero da altri impegni, è alla ricerca di un posto nella classe regina.

Lo stesso Kubica, intervistato da Motorsport.com, ha ammesso di aver già preso contatti con diversi team, tuttavia, attualmente, le sue speranze di assicurarsi un sedile nel 2023, non sono altissime.

“Direi che ho fatto molti sforzi e ho cercato di essere presente nella caregoria Hypercar.” ha affermato il driver polacco, “Tuttavia non credo che questo accadrà… ci sono ancora delle tratttive in corso, ma non sembra più così semplice.”

“Credo che rappresenti una grande sfida per i nuovi team e i nuovi costruttori, e il primo anno sarà sicuramente molto, molto impegnativo.”

“Penso che la possibilità più concreta che ho sia quella di continuare nell’endurance. Probabilmente sarò ancora coinvolto in F1, ma per adesso si tratta di alcuni pezzi che devono combaciare e poi essere messi insieme. Spero che entro qualche settimana questa situazione possa essere più chiara.” ha aggiunto.

La prossima stagione WEC vedrà un considerevole aumento del numero di iscritti nella classe regina, con Porsche, Ferrari, Cadillac e Isotta Fraschini (il suo debutto è previsto a SPA), che andranno ad aggiungersi alle già presenti Toyota, Peugeot e Glickenhaus.

Robert Kubica confessa di puntare ad un sedile in Hypercar entro il 2024, e di aver avuto contatti con alcuni team WEC. IMSA opzione futura?
La vettura LMP2 di Prema con cui Kubica ha corso in questa stagione

I contatti con Lamborghini

Il campo delle Hypercar si allargherà nuovamente nel 2024, quando anche Lamborghini e Alpine introdurrano la loro LMDh.

Anche BMW sarà al via della stagione 2024, dopo essersi concentrata unicamente sul campionato IMSA 2023.

Kubica ha quindi confermato di star prendendo in considerazione la possibilità di correre in Hypercar proprio a partire dal 2024, e sta trattando con diversi team e costruttori per il suo debutto nella massima categoria del WEC.

“Sto parlando con alcuni team, un paio, ma non necessariamente per il 2023. Per il futuro.” ha detto.

“Tuttavia, come ho detto, per me questa situazione è resa un po’ più difficile per via del mio coinvolgimento in F1. Non è così semplice. Inoltre, la sovrapposizione dei calendari non è facile da gestire. Ecco come stanno le cose.”

Una delle possibilità più accreditate per Kubica, potrebbe essere proprio Lamborghini.

Il team Prema con cui ha corso in questa stagione, fa ora parte dello stesso gruppo di Iron Lynx che, come noto, sarà parte integrante nel progetto LMDh della casa di Sant’Agata Bolognese.

Il pilota polacco, non ha negato di aver avuto colloqui con le parti sopracitate, ma ha ammesso che le sue possibilità di correre al volante della Lamborghini nel 2024, sono minime.

“Penso si possa dire che ci sono stati dei colloqui” ha confessato, “ma siamo ancora in una fase embrionale che non può farmi dare una risposta definitiva. Per il momento posso dire che è molto improbabile che io sia coinvolto.”

Tuttavia, qualora non riuscisse ad assicurarsi il sedile di una Hypercar, la scelta più ovvia per Kubica sarebbe quella di rimanere in LMP2, come lui stesso ha ammesso.

Robert Kubica confessa di puntare ad un sedile in Hypercar entro il 2024, e di aver avuto contatti con alcuni team WEC. IMSA opzione futura?
La vettura LMP2 di Prema con cui Kubica ha corso in questa stagione

IMSA: un’occasione per il futuro

Durante le fasi finali dell’intervista, Kubica non ha fatto segreto del suo interesse per l’IMSA, occasione che gli piacerebbe cogliere in futuro.

Un primo assaggio della categoria, è arrivato per lui lo scorso anno, quando a bordo di un’Oreca 07 schierata da High Class Racing, ha affrontato la 24h di Daytona.

Un’altra occasione per constatare la popolarità del campionato nord americano, è arrivata durante il weekend “Super Sebring” all’inizio di marzo, in coincidenza con il round del WEC.

Come detto, pur affermando che la sua priorità rimane il campionato WEC, Kubica ha aperto ad un futuro in America.

“Ad essere sincero, mi piacerebbe partecipare.” ha affermato, “Penso che sia un campionato vero e proprio, e mi è piaciuto molto Sebring.”

“Penso che il campionato sia di un livello molto alto. Non ci sono molte auto, ma ci sono gare vere e proprie.”

“Non ho guardato con molta attenzione, perché, come ho detto, non è facile combinare i calendari e tutto il resto, ma l’IMSA è qualcosa che un giorno mi piacerebbe fare.” ha concluso.

Robert Kubica confessa di puntare ad un sedile in Hypercar entro il 2024, e di aver avuto contatti con alcuni team WEC. IMSA opzione futura?
Robert Kubica a bordo della vettura di High Class Racing
+ posts