Ferrari: Leclerc dice la sua sulla questione team principal

Ferrari: Leclerc dice la sua sulla questione team principal

9 Dicembre 2022 0 Di Daniele Donzelli

Charles Leclerc ha speso parole di elogio nei confronti di Frederic Vasseur, uno dei candidati al ruolo di team principal della Ferrari dopo l’addio di Binotto.

La Ferrari, arresasi allo strapotere di Red Bull e Verstappen, ha vissuto una seconda metà di 2022 complicata. Anche una volta finita la stagione però, la Rossa sta vivendo una situazione difficile. La scuderia è al momento senza team prinicipal. Mattia Binotto ha infatti deciso di dimettersi, e non avere una figura così importante in un periodo fondamentale in chiave 2023 non è certamente l’ideale. Sebbene molto lavoro sia già stato fatto e il team principal non abbia le stesse responsabilità di un ingegnere, resta un ruolo da assegnare e in fretta.

Sono stati fatti diversi nomi, e quello più accreditato sembra tuttora Frédéric Vasseur, attualmente in carica all’Alfa Romeo. Uno dei suoi punti a favore è l’aver già lavorato con Leclerc (nel 2018). Se dovesse effettivamente arrivare, potrebbe essere un modo per dimostrare che la squadra ha piena fiducia nel monegasco e che è lui il riferimento del progetto.

Nel frattempo, Leclerc ha parlato della possibilità di ritrovare il team principal francese. Come riportato da racingnews365.com, Charles ha affermato di avere un ottimo rapporto da molto tempo con Vasseur, e di essersi trovato bene con lui nel 2018.

“La Ferrari è una squadra molto diversa da tutte le altre. Posso solo parlare della mia esperienza con Fred che è stata buona. Ho lavorato con lui già dalle categorie junior dove ha creduto in me e abbiamo sempre avuto un buon rapporto. Ovviamente questo non dovrebbe influenzare la decisione” ha dichiarato Leclerc.

Ferrari: Leclerc dice la sua sulla questione team principal

Charles ha poi parlato delle qualità di Vasseur, ma è consapevole che la decisione non spetta a lui.

Vasseur è da sempre uno molto diretto, molto onesto e questa è una cosa [di Vasseur] che mi è piaciuta. Che sarà lui [il nuovo team principal] o no non lo so, ma spero che lo scopriremo nei prossimi mesi” ha detto l’alfiere della Ferrari. “Ovviamente non è una mia decisione, ci penseranno John [Elkann] e Benedetto [Vigna].”

Leclerc ha infine toccato l’argomento Binotto. La figura di Mattia ha avuto un ruolo importante nella sua crescita, come affermato dallo stesso Charles.

“Mattia mi ha chiamato per dirmi che si sarebbe dimesso. Rispetto la sua decisione e non posso che ringraziarlo. Ha creduto in me fin dall’inizio. Mi ha rinnovato con un contratto molto, molto lungo. E prima di essere team principal, è stato anche all’interno della Scuderia per molti, molti anni e ha contribuito al successo che la squadra ha avuto negli ultimi anni. Quindi gli auguro il meglio. Ora tocca a noi concentrarci sul futuro, cercare di fare le scelte giuste per essere un po’ più in lotta con la Red Bull il prossimo anno” ha concluso.

+ posts