Richard Bradley sicuro: “Tsunoda andrà in Aston Martin”

Richard Bradley sicuro: “Tsunoda andrà in Aston Martin”

30 Agosto 2023 0 Di Nicola Cobucci

Il vincitore della classe LMP2 del 2015 Richard Bradley ritiene che Yuki Tsunoda potrebbe sostituire Lance Stroll già a partire dal 2024.

Secondo Richard Bradley, vincitore della classe LMP2 nel 2015, Yuki Tsunoda sarebbe sulla buona strada per passare in Aston Martin. Il team di Silverstone a partire dal 2026 sarà equipaggiata con motori Honda. Il marchio giapponese, attualmente fornitore di Red Bull e AlphaTauri, ha contribuito a spianare le porte di Tsunoda in Formula 1.

Bradley però, non crede che dovremo aspettare fino al 2026 perché Tsunoda si unisca all’Aston Martin. È convinto che ciò avverrà già nella prossima stagione, al massimo nel 2025, quando prenderà il posto del figlio del proprietario del team Lawrence, Lance Stroll. Il canadese ha faticato a tenere il livello di prestazioni del compagno di squadra Fernando Alonso.

Il vincitore della classe LMP2 del 2015 Richard Bradley ritiene che Yuki Tsunoda potrebbe sostituire Lance Stroll già a partire dal 2024.

“Penso che ciò accadrà. Se non sarà l’anno prossimo, al 100% l’anno dopo.” Tsunoda, però, potrebbe scegliere di restare in AlphaTauri, considerando la possibilità che un posto in Red Bull nel 2025 diventi disponibile se la squadra non prolungasse il contratto di Sergio Perez.

E Bradley ritiene che Tsunoda si stia “difendendo” per guadagnarsi quella convocazione se andasse contro le sue aspettative e restasse. “Voglio dire, il ragazzo si sta comportando bene, il ragazzo sta andando davvero bene”, ha detto Bradley. “Okay, non ha ottenuto il miglior risultato finale, ma a Zandvoort stava facendo davvero un buon lavoro. Stava andando molto bene ultimamente, a Spa stava andando molto bene con quella che è la macchina peggiore sulla griglia. Sta facendo una buona causa per se stesso.”

+ posts