Nove team schiereranno dei rookie nelle FP1 di Abu Dhabi

Nove team schiereranno dei rookie nelle FP1 di Abu Dhabi

21 Novembre 2023 0 Di Tommaso Guerrato

10 rookie in 9 scuderie prenderanno parte alle FP1 di Abu Dhabi. Solo AlphaTauri non porterà giovani talenti, a differenza di Red Bull che ne avrà 2.

Per regolamento tutti i team di Formula 1 devono garantire almeno due sessioni di prove libere a un debuttante ogni anno. Questo pilota non deve aver corso più di due Gran Premi in F1. Ecco chi hanno deciso di schierare i vari team. Solo AlphaTauri ha già fatto fare le due sessione a un rookie.

I rookie di Red Bull

Inizialmente il candidato principale era Liam Lawson. Tuttavia, il pilota di riserva della Red Bull ha già corso cinque gare e, pertanto, non può soddisfare la regola (il pilota non può correre più di 2 Gran Premi). Così hanno optato su Isack Hadjar. Quest’ultimo è stato pilota di riserva di AlphaTauri e Red Bull quando Lawson sostituiva Ricciardo ed ha già fatto una FP1 in Messico con AlphaTauri. Nonostante la deludente 14° posizione in campionato in F2 il pilota diciannovenne ha un’altra chance per dimostrare il suo talento. L’altro pilota sarà Jake Dennis, attuale campione di FE, è al simulatore per la Red Bull dal 2018. Ha già effettuato dei test con la Red Bull ed ha 28 anni, un po’ troppi per un rookie, ma è stato premiato per la positiva stagione.

Jake Dennis dopo aver vinto il titolo in FE

Mercedes

Fred Vesti sarà alla guida per Mercedes. Il pilota danese è già stato nelle FP1 del Messico al posto di Russel. Venerdì toccherà ad Hamilton a lasciare spazio al promettente 21enne. Vesti è attualmente in seconda posizione in F2 e può ancora giocarsi il titolo, anche se difficilmente vincerà.

Ha recentemente dichiarato: “Guidare nelle FP1 ad Abu Dhabi è un altro passo avanti nella mia carriera. La mia prima esperienza in una sessione di prove ufficiali in un weekend di F1 in Messico è stato un grande momento. Ho imparato molto ed è stato bello sostenere la squadra e lavorare con Lewis e George. Non vedo l’ora di mettere a frutto questa esperienza a Yas Marina. Conosco bene la pista e questo renderà senza dubbio più facile iniziare a lavorare in una sola ora di prove. Non vedo l’ora di tornare al volante della W14 nelle FP1 e poi nei test post-stagione. Vorrei ringraziare ancora una volta il team per avermi dato questa opportunità”.

Il rookie Vesti nelle FP1 in Messico

Ferrari

Per Ferrari nelle FP1 correrà Shwartzman. Il pilota iraniano ha già guidato nelle FP1 di Zandvoort. Il 24enne è nell’Academy Ferrari dal 2017 ed ha già partecipato a delle prove libere e ai test Pirelli l’anno scorso. Probabilmente sarà Leclerc a prestargli il sedile, essendo che in Olanda è stato Sainz.

Robert Shwartzman, il pilota di riserva della Ferrari

McLaren

Sarà O’Ward a correre per McLaren nelle FP1. Il 24enne messicano, pilota di McLaren in Indy, ha dichiarato: “Non vedo l’ora di scendere in pista ad Abu Dhabi. Credo di essere cresciuto come pilota e mi sono divertito molto nei test che abbiamo disputato con la monoposto dello scorso anno. Credo che sarà una grande esperienza avere la possibilità di essere in pista in un weekend di Formula 1 con la MCL36”.

Il rookie McLaren O'Ward disputerà òe Fp1 ad Abu Dhabi

Aston Martin

A correre per Aston Martin sarà Felipe Drugovich. Al pilota è stato da poco allungato il contratto nell’Academy di Aston Martin. Il brasiliano ha detto: “Sono davvero orgoglioso di continuare a lavorare con Aston Martin per una seconda stagione. Quest’anno, ho imparato una moltissimo, non solo in pista, ma lavorando con gli ingegneri nel simulatore e dal programma di sviluppo che è stato progettato per me. Sento che possiamo ottenere molto come squadra in futuro”. Il pilota ha già corso le FP1 di Monza, sempre con Aston Martin.

Drugovich confirmed for first official Aston Martin F1 outing |  RacingNews365

Alpine

Per Alpine correrà Jack Doohan. L’australiano (figlio di Mike Doohan, 5 volte campione del mondo del motomondiale) ha già corso nelle FP1 del Messico e ha detto: “È un grande onore avere l’opportunità di guidare una vettura di Formula 1 in un weekend di Gran Premio per il secondo anno consecutivo. Sono molto grato ad Alpine per avermi dato la possibilità di guidare la A523 nelle prove libere ad Abu Dhabi”

Il rookie Doohan, pilota di riserva Alpine

Williams

Zak O’Sullivan correrà per la Williams. Il pilota, vicecampione di F3 dividerà inoltre una giornata di test col compagno (e rivale) di Academy Colapinto. Il pilota ha detto: “Sono davvero entusiasta di partecipare alle FP1 ad Abu Dhabi. Non vedo l’ora di mettermi al volante della FW45 per la prima volta, e ottenere un buon chilometraggio”.

Il rookie della Williams Zak O'Sullivan

Alfa Romeo

Per Alfa Romeo correrà Theo Pourchaire. Il pilota, annata 2003, ha già preso parte alle FP1 del Messico, sessione andata molto male essendo che non ha completato neanche un giro per un problema meccanico.

Haas

Come ultima scuderia abbiamo la Haas che porterà Bearman. Il talentuoso rookie, pilota dell’Academy Ferrari ha già partecipato alle FP1 del Messico ottenendo ottimi risultati. “Ha avuto una stagione stellare da esordiente in Formula 2, le quattro vittorie lo testimoniano e, come parte della Ferrari Driver Academy, sappiamo che la sua preparazione in questi weekend sarà di prim’ordine. Non vediamo l’ora di accogliere Oliver nella squadra e di fargli guidare la VF-23” le parole di Steiner.

I can't fault him' – Haas highly impressed with Ferrari junior Oliver Bearman's  FP1 performance in Mexico | Formula 1®

Seguici sui social!

Sei un grande appassionato della Formula 1? Vuoi seguire tutte le news? Bene! Seguici sui nostri canali Instagram e Telegram! Mi raccomando, se ritieni interessanti i nostri articoli, condividili con chi vuoi. Buon proseguimento di lettura sul nostro sito!

+ posts