F3 | Chi è Laszlo Toth – Nuovo pilota Campos Racing

F3 | Chi è Laszlo Toth – Nuovo pilota Campos Racing

30 Marzo 2021 0 Di Roberto Carli

La squadra spagnola completa la compagine per la stagione 2021 di Formula 3 con l’ungherese Laszlo Toth. Un solo anno di rodaggio in Formula Renault Eurocup, seguito dall’approdo in FIA F3 per il ventenne. Toth farà così compagnia a Colombo e Cordeel nel box di Campos.

Laszlo Toth nasce il 2 giugno del 2000 a Telki, un paesino di 3000 abitanti situato nel nord dell’Ungheria. Inizia la propria carriera motoristica nei kart, a 13 anni. Si cimenta così nei Campionati nazionali kart, prima di spostarsi in Germania, per correre anche lì. Se fino al 2015 i suoi risultati furono scarsi, nel 2016 arrivarono i primi successi. Conclude in 2 delle 3 competizioni a cui prende parte in quella stagione. Entrando nel dettaglio, salì sul podio finale nell’Hungarian International Open Championship e nel Rotax Max Wintercup, scendendo in pista sempre in classe Junior.

L’anno successivo, il 2017, doveva essere per Toth il trampolino di lancio, che lo avrebbe proiettato facilmente in un Campionato di F4 in giro per l’Europa. Si accorda con il Team DR Racing, che lo fa debuttare nel WSK prima e al CIK-FIA European Championship, non più in Classe Junior, ma bensì in KZ2. L’esperienza dell’ungherese è poca, e il talento dei piloti partecipanti è decisamente più alto rispetto a quello a cui era abituato. Queste 2 caratteristiche, se sommate assieme, fanno sprofondare il povero Laszlo, il quale pensa che la sua carriera sia conclusa qui.

Gli sponsor, manna dal cielo per Laszlo Toth

Il suo 2018 inizia con il debutto nella F4 UAE. Dalla delusione del WSK la stagione prima, all’esordio con una F4. La moneta ha fatto la sua parte, così tanto che l’ungherese Toth si schiera in griglia in 3 campionati diversi nel corso di quell’anno. 3 Round nell’Italian Championship, 1 solo nel SMP F4 NEZ Championship e 5 GP in Spagna. Conclude in zona punti nel solo Campionato iberico, portando a casa 47 punti e la decima piazza. Nella stagione 2019 si sposta in Germania con il Team R-Ace GP. Ancora una volta, l’ungherese delude. 2 punti in 20 gare. Un barlume di competitività si vede a Vallelunga, nel FIA Motorsport Games, vestendo i colori ungheresi. Si posiziona nella gara di qualificazione e nella vera competizione.

Proprio questa prestazione alla fine del 2019, convince la squadra nostrana Bhaitech a farlo firmare un contratto in Formula Renault Eurocup. Se il suo inizio sembrò incoraggiante, con una settima piazza in Gara-2 nel Round inaugurale di Monza, il continuo di stagione fu pessimo. Il 7° posto sul circuito lombardo sarà anche il suo miglior risultato stagionale, e l’ungherese si piazzerà altre 2 volte in Top10, chiudendo la stagione 16°. Il suo compagno di Team, Lorenzo Colombo, finisce il 2020 in quinta piazza, creando un divario di 150 punti con l’ungherese.

La firma inaspettata

Ma se c’è una cosa che ancora non è finita per Laszlo sono gli sponsor. A sorpresa, circa una settimana fa, Campos Racing annuncia il proprio 3° pilota per la stagione 2021 di F3, Laszlo Toth.

“Sono onorato di proseguire la carriera in una squadra con una così grande eredità. Mi piacerebbe andare avanti passo dopo passo come ho fatto fino ad ora. Questa sarà la mia prima stagione in F3. Ovviamente l’obiettivo principale è di sviluppare e guadagnare più esperienza possibile.” Queste sono state le parole di Laszlo nella nota ufficiale rilasciata sul sito della F3

Adrián Campos Jr., Team Principal di Campos ha aggiunto – “La morte di Adrian Campos è stato un colpo tremendo, ovviamente per me che sono suo figlio ma anche per tutti i membri della squadra. Dobbiamo andare avanti e proseguire la sua eredità. Ci aveva già preparato ad una transizione. Voleva divertirsi con le gare senza una responsabilità così grande, quindi nella squadra sapevamo già le sue indicazioni su ciò che voleva per il futuro della struttura. Tutti noi ora siamo più motivati che mai e con László che completa la line-up assieme ad Amaury e Lorenzo, sono sicuro che lo renderemo orgoglioso della sua squadra ovunque egli sia.”

Laszlo Toth rappresenterà l’Ungheria nella FIA F3. Il suo Palmares si ferma a qualche gara vinta nel Campionato ungherese di kart, ma in monoposto Laszlo non è riuscito mai neanche a sfiorare il podio. Riuscirà l’ungherese a zittire tutti facendo vedere in pista che i soldi non hanno fatto tutto il lavoro?

Website | + posts