Mercedes ha buttato un’altra vittoria a causa della strategia?

Mercedes ha buttato un’altra vittoria a causa della strategia?

25 Ottobre 2021 1 Di Nicola Cobucci

La Mercedes avrebbe avuto maggiori possibilità di vincere il Gran Premio degli Stati Uniti se avesse portato Lewis Hamilton al suo primo pit stop molto prima, secondo il suo direttore tecnico a bordo pista Andrew Shovlin.

Tuttavia, ha ammesso che sarebbe stata una scelta coraggiosa cedere il vantaggio che Hamilton aveva guadagnato passando Max Verstappen all’inizio. Il team ha faticato con la gomma a mescola media nei primi giri della gara e non era sicuro di come le sue gomme dure avrebbero resistito agli stint successivi.

“Realisticamente, le opzioni per vincere la gara probabilmente si sono ridotte a mantenere il comando dopo l’ottima partenza che Lewis ha fatto fermandosi presto”, ha detto Shovlin. “Sarebbe stato forse meglio rientrare già all’ottavo giro.”

La Mercedes avrebbe avuto maggiori possibilità di vincere il Gran Premio degli Stati Uniti se avesse portato Lewis Hamilton al suo primo pit stop molto prima, secondo il suo direttore tecnico a bordo pista Andrew Shovlin.

Verstappen ha effettuato il suo primo pit stop al giro 10, mentre Hamilton si è fermato tre giri dopo. Shovlin ha affermato che il team ha potuto vedere solo in retrospettiva che una strategia più aggressiva sarebbe stata possibile.

“Dato che stavamo soffrendo sulle medie in uno stint così breve, non saremmo mai stati abbastanza coraggiosi da farlo [pit presto], solo per mantenere il comando. Sarebbe stato come compromettere l’intera gara. Ma come succede, penso che avremmo potuto fare una sosta anticipata, saremmo arrivati al traguardo. Ma sarebbe stato solo un caso, fermarsi in anticipo e poi sperare per il meglio, sperando che Lewis potesse tenere a bada Max.”

La Mercedes ha iniziato bene il weekend, girando quasi un secondo più veloce di qualsiasi altra vettura nelle prime prove. Shovlin ha affermato che ciò era dovuto a una combinazione delle modalità della loro power unit e delle condizioni della pista, e quest’ultimo si è rivolto contro di loro durante il fine settimana.

La Mercedes avrebbe avuto maggiori possibilità di vincere il Gran Premio degli Stati Uniti se avesse portato Lewis Hamilton al suo primo pit stop molto prima, secondo il suo direttore tecnico a bordo pista Andrew Shovlin.

 “Quindi probabilmente eravamo eccessivamente – forse ottimista è la parola sbagliata, ma pensavamo di aver iniziato bene il weekend.”

Dalla seconda sessione di prove, tuttavia, la Red Bull è stata leggermente più veloce della Mercedes. Quello che abbiamo visto nelle FP2 era un’immagine più chiara di dove fosse effettivamente il nostro posto”, ha detto Shovlin. “Non stavamo proprio prendendo decisioni sbagliate sull’assetto, ma con l’aumentare del caldo e un po’ più di vento abbiamo faticato di più. Ma quella foto delle FP2 penso sia stata quella che abbiamo visto davvero sabato e domenica. Questa era la vera indicazione.”

+ posts