Christian Horner: “Mercedes favorita in Arabia Saudita”

Christian Horner: “Mercedes favorita in Arabia Saudita”

28 Novembre 2021 0 Di Alessio Donzelli

Christian Horner crede che la Mercedes possa avere un vantaggio in Arabia Saudita; mentre per Abu Dhabi, con le modifiche, è difficile stabilire chi possa essere favorito.

Ci avviciniamo al gran finale della stagione 2021: la prossima settimana si correrà a Jeddah; mentre tra 2 ci sarà la gara conclusiva ad Abu Dhabi. Si arriva in Arabia Saudita con Verstappen in vantaggio di 8 punti su Hamilton nel Campionato Piloti; la Mercedes comanda invece nel Costruttori per 5 punti. La sfida è apertissima e in molti si sono espressi su chi vincerà questo incredibile mondiale. Max dovrà amministrare il vantaggio, evitando la rimonta di Lewis, che in Brasile ed in Qatar è apparso più forte. Nel Costruttori è invece la Red Bull a dover rimontare.

Hamilton-Verstappen

Senza dubbio, i valori delle vetture saranno fondamentali per far pendere l’ago della bilancia da una parte o dall’altra. Come accaduto già in Qatar, in Arabia Saudita ed Abu Dhabi ci si ritrova senza riferimenti, non avendoci mai corso (nel caso di Jeddah), o essendo state apportate modifiche consistenti (ad Abu Dabhi).

Horner considera la Mercedes teoricamente favorita per Jeddah, mentre non si è sbilanciato per quanto riguarda l’ultimo appuntamento. Il Team Principal della Red Bull crede inoltre che sia difficile che Verstappen riesca a concretizzare il primo match point.

Horner

Sfida completamente aperta

Sarà combattuta. La prossima pista probabilmente dovrebbe favorire la Mercedes. Ad Abu Dhabi, con le modifiche, chi può saperlo?, ha cominciato Horner, parlando a Racingnews365.com.

Tutto è ancora aperto ed è difficile fare un pronostico su questa sfida. “Entriamo in queste ultime gare con otto punti di vantaggio nel Campionato Piloti e abbiamo ridotto lo svantaggio nel Costruttori a cinque punti, quindi siamo pienamente in gioco in entrambi. È fantastico perché ora siamo all’apice di questo Campionato”, ha continuato Horner.

Abbiamo girato il mondo negli ultimi 3 weekend e siamo rimasti più o meno dove eravamo per quanto riguarda i punti di distacco. [La sfida] è incredibilmente aperta. La Mercedes ha un’ottima macchina al momento. In Messico, eravamo migliori noi, ad Austin, eravamo sullo stesso livello“, ha detto Horner, sottolineando come i valori delle auto siano variabili tra una gara e l’altra.

Verstappen

Horner è contento di avere un vantaggio nel Campionato Piloti, ma dubita che Verstappen riesca a diventare campione già in Arabia Saudita, quando avrà il primo match point. “Sono felice di avere un vantaggio di otto punti nella prossima gara e dobbiamo fare il meglio che possiamo per massimizzare le nostre possibilità. L’ho detto fin dall’inizio di questo campionato, penso che andrà fino ad Abu Dhabi, e non ho cambiato opinione“, ha concluso Horner.

+ posts