Enzo Trulli passa in F3 con Carlin

Enzo Trulli passa in F3 con Carlin

1 Marzo 2022 0 Di teclamocchetti

Il giovane pilota italiano Enzo Trulli, al secondo anno alla guida di una monoposto, è stato scelto dal team Carlin per la stagione 2022.

Enzo Trulli, pilota italiano classe 2005, sarà pilota ufficiale del team Carlin nel campionato di F3 2022, ormai alle porte. Il figlio di Jarno Trulli, vincitore del Gran Premio di Monaco 2004, è al suo secondo anno alla guida di una monoposto. A inizio 2021 aveva infatti fatto il suo debutto su una monoposto nel campionato di FIA F4 UAE (campionato di F4 che si disputa negli Emirati Arabi); vincendo 4 gare si è poi guadagnato il titolo di campione in questa categoria. Ha poi gareggiato in Euroformula, dapprima con il team Drivex School. Dopo l’arrivo di un podio alla sua terza gara in questo campionato Trulli ha impressionato il team Carlin, che l’ha infatti ingaggiato a metà stagione e con il quale ha guadagnato altri 3 podi. Al sedicenne non manca però esperienza anche sulle Dallara F3 2019. Trulli aveva infatti partecipato ai test post-stagionali dello scorso novembre sul circuito Ricardo Tormo di Valencia con il team Jenzer Motorsport.

enzo trulli

Le dichiarazioni

“È con grande piacere che annuncio il mio impegno con Carlin per il Campionato FIA F3 2022. Sono così felice di rimanere nella famiglia Carlin per questa fantastica esperienza, dopo una prima stagione di grande successo con loro in Euroformula. Sono veramente grato a Trevor Carlin e al team per aver creduto in me”, ha esordito Enzo all’annuncio della sua promozione in F3.

“Certo, sarà una stagione di apprendimento per me, considerando l’esperienza limitata che ho e il chilometraggio limitato disponibile in macchina. Eppure, sono pronto a lavorare sodo e a supportare il lavoro e i progressi della squadra, al fine di portare Carlin in cima alla lista della F3. È un’opportunità fantastica e non vedo l’ora di iniziare il processo di apprendimento”, ha concluso Trulli.

Enzo Trulli nel campionato di FIA F4 UAE

“Enzo ha iniziato in modo straordinario la sua carriera in una monoposto. Ci ha impressionato molto con le sue prestazioni in Euroformula Open nonostante avesse un’esperienza estremamente limitata”, ha dichiarato il direttore corse di Carlin Trevor Carlin .

“La sua prestazione sotto la pioggia a Monza, la sua prima gara su una monoposto bagnata, è stata particolarmente indicativa per quanto riguarda la sua mentalità e il suo approccio. Questa stagione sarà un’enorme curva di apprendimento per lui. La FIA F3 è una serie estremamente competitiva e una grande richiesta per un pilota solo nella loro seconda stagione di gare. Enzo deve concentrarsi sull’imparare e prendere qualcosa da ogni fine settimana. Siamo entusiasti di lavorare con lui e non vediamo l’ora di aiutarlo a progredire in ogni gara”, ha poi terminato Carlin.

+ posts