Ross Brawn è soddisfatto delle nuove monoposto.

Ross Brawn è soddisfatto delle nuove monoposto.

22 Marzo 2022 0 Di Tommaso Pelizza

Ross Brawn si è ritenuto molto soddisfatto dell’esito offerto dalla prima gara delle nuove monoposto del 2022. Per lui questo è stato il modo migliore per rimpiazzare le “vecchie e terribili” macchine degli anni passati.

Il direttore tecnico della Formula 1 ha esternato feedback molto positivi riguardo alla prima gara delle monoposto ad effetto suolo della “New Era”, che abbiamo messo a confronto con quelle del 2021.
Questo potrebbe anche essere stato un caso a se, quindi non montiamoci la testa, però non ho trovato alcun lato negativo, che è una gran cosa. Dopo il debrief dei piloti nel post-gara e le diverse revisioni dei dati raccolti dalla federazione abbiamo potuto constatare quanti passi avanti abbiamo fatto. Le vecchie macchine erano davvero orrende e sono contento che sia arrivato un cambiamento”.


Ross ha anche detto che i nuovi regolamenti manterranno una certa invariabilità nel corso della stagione, per assicurarsi che la Formula 1 possa aumentare sempre di più la qualità delle gare.
“Abbiamo dimostrato che l’abilità nel gareggiare della macchina è un fattore da tenere in considerazione nel lungo termine, non ci fermeremo ancora e saranno messe in campo nuove soluzioni nel corso del tempo”.


“Un fattore incoraggiante è stato il fatto che i piloti potessero sostenere battaglie ruota a ruota per tutta la durata della gara. Nessuno ha dovuto fare lift and coast (alzare il piede e smettere di spingere) per preservare le proprie gomme e si è potuto spingere al massimo e al top della forma per 57 giri e ciò è un gran passo avanti rispetto agli anni scorsi. Bisogna ringraziare Pirelli per aver prodotto queste nuove gomme molto efficienti, ma credo che se abbiamo queste nuove bellissime auto è anche grazie a me”.

+ posts