Il team ABT torna in Formula E a partire dal 2023.

Il team ABT torna in Formula E a partire dal 2023.

6 Maggio 2022 0 Di Tommaso Pelizza

Il team ABT sportsline tornerà a competere in Formula E a partire dal 2023. Ancora da ufficializzare il fornitore di powertrain.

Con l’arrivo della nuova era, che verrà segnata dalle ormai conosciute Gen3, ci sarà spazio per un ritorno.
Il team ABT sportsline infatti tornerà a competere in Formula E a partire dalla season 9 che partirà nel 2023.

Il loro passato in Formula E

Il team ABT ha un passato molto longevo; infatti ha preso parte alle prime 7 stagioni del campionato di Formula E – quando il campionato non era ancora considerato mondiale – collaborando con Audi.
Insieme alla casa Tedesca, ABT ha ottenuto un campionato piloti (con Lucas Di Grassi nel 2017), un campionato costruttori (nel 2018 con la coppia Di Grassi Abt alla guida), 47 podi e 1380 punti.

Daniel Abt sull'Audi ABT Sport Schaeffler.
Daniel Abt sull’Audi ABT Sport Schaeffler

Dopo aver concluso la relazione con Audi nel 2021, anno coincidente all’addio al campionato proprio dell’Audi stessa, ABT sportsline non è più tornata in Formula E. Questo però fino all’annuncio dei giorni scorsi; infatti, come viene riportato sul sito ufficiale del mondiale Formula E, il team ritornerà come team cliente. Ancora da ufficializzare il fornitore di powertrain, ma l’ufficialità sembra ormai praticamente arrivata.

Chi farà parte del team ABT?

Il Managing project di Abt Sportsline Hans-Jurgen Abt ha parlato riguardo al loro ritorno in Formula E dicendo: “Non abbiamo mai tenuto nascosto il volere di ritornare, la Formula E ha sempre significato molto per noi, e siamo felici di poter dare l’ufficialità del nostro ritorno”.

Il CEO Thomas Biermaier ha esternato invece chi farà parte del team ABT, alcuni nomi non sono stati ancora rivelati, ma Biermaier ha rassicurato tutti dicendo che tutte le trattative del caso sono in corso.
Siamo in contatto con tutti i nostri partner, sia attuali che potenziali. Vogliamo costruire una squadra forte sia in pista, che fuori”.
Abbiamo ricevuto tantissimo sostegno da parte di tutta la dirigenza della Formula E, a partire da Jamie Reigle (il CEO del campionato) ed Alberto Longo (Co-fondatore del campionato), fino a Frederic Bertrand, sono stati tutti molto contenti e disponibili per quanto riguarda il nostro ritorno”.

Oltre al già menzionato fornitore di powertrain ancora misterioso, ma che tra poco verrà rivelato, manca ancora la coppia di piloti che sarà nell’abitacolo della monoposto nel 2023.

Biermaier si è dichiarato molto sicuro riguardo alla scelta dei piloti, ecco le sue parole: “Per quanto riguarda i nostri piloti, non c’è alcun dubbio di sorta. Le nostre idee sono molto chiare. I primi colloqui sono andati ottimamente e penso che il team verrà messo insieme tra non molto”.
A differenza dell’ultima volta in cui non eravamo un team cliente, ma un team factory, sarà più difficile affrontare l’annata perché partiremo come sfavoriti”.
“Proprio per questo motivo, abbiamo bisogno di piloti che riescano a tirare fuori il meglio dalla monoposto, che siano intelligenti e veloci”.
“Sarà fondamentale anche l’aspetto dell’adattamento al nostro team. Più si ambientano, meglio è per noi, perché così si raggiungeranno ottimi risultati”.

+ posts