Toyota: una nuova vettura già dal 2023?

Toyota: una nuova vettura già dal 2023?

17 Settembre 2022 0 Di Francesco Gheza

Toyota starebbe realizzando una nuova Hypercar per sostituire la GR010 già dalla prossima stagione del mondiale endurance.

Le voci relative al possibile impiego di una nuova vettura per il campionato WEC 2023 da parte di Toyota si sono susseguite sempre più nelle ultime settimane fino a raggiungere un punto cruciale con la 6h del Fuji della scorsa settimana.

Le fonti presenti nel paddock si sono dette certe che i disegni per la sostituta della GR010 non siano previsti per il 2024 come inizialmente ipotizzato, ma che siano già ben avviati in vista della prossima stagione.

Il produttore giapponese, infatti, avrebbe dato un’ accelerata al progetto dopo essersi convinto che i problemi attuali che caratterizzano la catena di approvvigionamento siano sotto controllo.

Toyota starebbe realizzando una nuova Hypercar per sostituire la GR010 già dalla prossima stagione del mondiale endurance.

La vettura ideata per il 2023 prenderà probabilmente il nome di GR020 ed è pensata per incorporare una serie di lezioni evolutive apprese nelle prime due stagioni corse con la GR010.

In particolare, Toyota si sarebbe concentrata significativamente sull’aerodinamica dell’auto, soprattutto all’anteriore, con l’aspetto estetico della futura nascitura che si ipotizza quindi profondamente rivisto.

Proprio l’aerodinamica, infatti, è il tallone d’Achille della GR010, che a causa del ritardo nell’emanazione dei dettagli regolamentari del 2020, è stata riadattata in fretta e furia quando il progetto era ormai già ben avviato.

Come da prassi, il costruttore giapponese non si è sbilanciato a riguardo e un portavoce di Toyota Gazoo Racing Europe ha dichiarato: “annunceremo tutti i dettagli del nostro programma 2023, compresi quelli inerenti alla vettura, solo al termine della stagione in corso”.

I MOTIVI DEL CAMBIAMENTO

Il direttore tecnico di Toyota GR, Pascal Vasselon, ha spiegato che il cambiamento deciso nel maggio 2020 riguardante la riduzione del peso minimo e della potenza massima per le LMH, ha impedito alla casa del sol levante di spostare la distribuzione del peso della GR010 in avanti, come invece deciso inizialmente.

Il regolamento consente ad un costruttore di vetture LMH un margine di manovra estremamente ridotto e ciò ha fatto sì che Toyota, avendo previsto il lancio della sua creatura per il luglio 2020, ha dovuto necessariamente raggiungere un compromesso adottando la seconda opzione relativa agli pneumatici.

“Il lancio della nostra vettura era previsto per luglio, mentre il peso minimo è stato ridotto di 70 Kg a maggio, quando era già stata progettata e prodotta” ha dichiarato Vasselon, “la distribuzione del peso è andata fuori controllo e non era più adatta alla nostra vettura con gli pneumatici da 14 pollici. Abbiamo dovuto cambiare la misura tenendo conto della distribuzione dei pesi”.

La scelta è quindi ricaduta su pneumatici da 13,5 pollici all’anteriore e di 15 pollici al posteriore che tuttavia non potranno essere cambiati nemmeno sulla vettura del 2023 in quanto, a causa del regolamento, solo le auto omologate prima del 2022 potranno utilizzare gomme da 14 pollici.

A Toyota, non sarà consentito nemmeno costruire una LMH con un ibrido sull’asse posteriore, in quanto la normativa prevede che le vetture Hypercar debbano funzionare con un motogeneratore sull’asse anteriore qualora si opti per un motore ibrido.

Solo le LMH basate su vetture stradali, infatti, sono autorizzate ad utilizzare una MGU al posteriore, purché questa sia montata anche sulla controparte stradale.

La nuova GR020 prevista per il 2023 risolverà l’annosa situazione venutasi a creare nel 2020, eliminando tutti quei compromessi adottati e permettendo così a Toyota di esprimersi al meglio delle sue possibilità, forte anche dell’esperienza accumulata in questi due anni.

Toyota starebbe realizzando una nuova Hypercar per sostituire la GR010 già dalla prossima stagione del mondiale endurance.
+ posts