Nelson Piquet: “In Mercedes Verstappen distruggerebbe Hamilton”

Nelson Piquet: “In Mercedes Verstappen distruggerebbe Hamilton”

1 Aprile 2021 0 Di Ivan Mancini
Tempo di lettura: 3 Minuti

Nelson Piquet ritiene che, a parità di vettura, Verstappen “distruggerebbe” Hamilton, ed ha considerato Bottas e Rosberg “inferiori”
 

Hamilton e Verstappen

Piquet è convinto che, a parità di macchina, il pilota olandese sarebbe uscito vincitore dal duello contro Lewis Hamilton. Anche suo figlio Nelson Piquet Jr, campione di Formula E 2014-15, ha sostenuto Verstappen, dicendo che “sta arrivando con il coltello tra i denti“. In un’intervista riportata da Autosport, la coppia ha sottolineato come Verstappen abbia mancato di poco la vittoria al GP del Bahrain, essendo stato costretto a restituire la posizione ad Hamilton dopo aver superato i limiti del circuito. “Anzittutto dobbiamo considerare che la F1 è una categoria con macchine diverse, quindi è molto difficile fare un confronto diretto tra due piloti se non sono della stessa squadra. Ma se Max guidasse per la Mercedes, sono sicuro che avrebbe distrutto Hamilton” ha dichiarato Piquet Sr.

MAx Verstappen e Lewis Hamilton

Max è più aggressivo. Può commettere errori più frequentemente a causa di questa aggressività, ma secondo me è migliore di Hamilton. Mi piace definire Max come un combattente di MMA, pronto ad affrontare qualsiasi sfida. È diverso da Lewis, che ha già vinto sette campionati, quindi arriva con un altro spirito. E questo può fare la differenza. L’esperienza di Lewis lo aiuterà in alcune aree, ma la volontà e l’aggressività di Max saranno maggiori” ha proseguito.

Nelson Piquet Jr, che nel 2008-09 ha avuto una breve parentesi in Formula 1 con la Renault, ha aggiunto: “Penso che dobbiamo considerare due cose: l’esperienza di Lewis e il desiderio di Max. Lewis è in F1 da 15 stagioni e penso che, a poco a poco, inizi a perdere quel desiderio. D’altra parte, Max sta arrivando con un coltello tra i denti“.

Nelson Piquet Jr, Briatore e Fernando Alonso

 

Il parallelismo di Nelson Piquet tra Mercedes e William

Il brasiliano, campione del mondo nel 1981, 1983 e 1987, ha poi paragonato la situazione di Hamilton in Mercedes con la sua in Williams negli anni ’80. “È un po’ come Mansell e me in Williams, con gli altri piloti molto indietro” ha spiegato. “Ho vinto il titolo nel 1987 con un po’ di fortuna, perché ho avuto un incidente ad inizio stagione e non stavo guidando come prima. Avrei dovuto vincere nel 1986, ma ho vinto l’anno dopo. È stato facile anche perché l’auto era di gran lunga migliore delle altre. E la Mercedes è di gran lunga migliore delle altre negli ultimi anni“.

Nelson Piquet e Nigel Mansell in Williams

Infine, Nelson Piquet Sr ha espresso un parere circa il dislivello della coppia Mercedes: “Non è che Hamilton non sia forte. Il problema è che ha un pilota inferiore al suo fianco e il precedente [Nico Rosberg, ndr] è stato anche peggiore. Ha vinto il campionato nel 2016 perché è stato un anno in cui Hamilton ha avuto incidenti e DNF“.

+ posts