Formula E Race Preview: E-Prix di Berlino.

Formula E Race Preview: E-Prix di Berlino.

12 Maggio 2022 0 Di Tommaso Pelizza

Dopo essere passati per il principato di Monaco, si fa una doppia tappa a Berlino. Ecco la race preview del weekend Berlinese di Formula E.

Il circuito

La Formula E sbarca, anzi “atterra” a Berlino. Perché la parola atterra? Molto semplice, la risposta è perché Il layout è molto particolare; in quanto si tratta dell’interno dell’aeroporto Tempelhof, ormai dismesso da 14 anni.
Parlando proprio del layout in se, esso presenta una lunghezza di 2355 metri e sarà percorso in entrambi i sensi di marcia; in senso “tradizionale” nel primo giorno di gara, ed in senso inverso invece nel secondo.
Esso presenta 10 curve, e ci sono tantissimi punti di sorpasso, come curva 1, ed anche la sezione tra la curva 5 e 10 presenta ottimi punti in cui sorpassare un rivale. Qui si può visionare un onboard di Jean-Eric Vergne risalente alla doppia tappa del 2021.

In foto il layout del tracciato di Berlino.
In foto il layout del tracciato di Berlino.

Cosa ci si può aspettare?

Si arriva alla doppia tappa Berlinese con la seguente classifica piloti:

La classifica piloti dopo il round 6 di Monaco.

Come si può notare, ci sono dei cambiamenti rispetto alla preparazione al weekend precedente tenutosi per le vie del principato, infatti abbiamo un nuovo leader del mondiale; egli è Stoffel Vandoorne, che grazie alla vittoria ottenuta nella gara di Montecarlo è riuscito a sopravanzare in classifica sia Robin Frijns, che il precedente leader Jean-Eric Vergne (che ora occupano rispettivamente la quarta e la seconda posizione in classifica).
Da tenere d’occhio l’alfiere belga della Mercedes, che vorrà protrarre il suo stato di forma recente, soprattutto per cercare di tenere lontani i diretti inseguitori nella classifica piloti. Occhio anche al suo compagno De Vries, che dopo un deludente 10° posto a Monaco vorrà tornare a stare nelle posizioni che contano.

Anche Mitch Evans riesce a guadagnare una posizione; infatti riesce a sopravanzare Frijns per occupare la terza posizione in classifica con 72 punti ottenuti. Ora il neozelandese si trova davanti a Robin Frijns di una lunghezza e dietro a Vergne e Vandoorne, che sono lontani rispettivamente di 3 e 9 lunghezze.

Perde molto terreno Edoardo Mortara, che rimane sempre saldo in quinta posizione, ma che si allontana di quasi 40 punti dalla vetta dopo il ritiro sofferto a Monaco.

La classifica costruttori è invece la seguente:

La classifica costruttori dopo il round di Monaco.
La classifica costruttori dopo il round di Monaco.

Perdono posizioni sia Porsche che Venturi.
Il team tedesco dalla seconda posizione scivola addirittura in sesta a causa del ritiro sia di Wehrlein, che di Lotterer a Monaco. Perde una sola posizione la Venturi che perde la quarta piazza in favore di Envision Racing e Jaguar, che sopravanza anche la Porsche e si porta in terza posizione.
Rimane invariato il leader; la Mercedes infatti continua a mantenere saldamente la leadership della classifica costruttori, creando un gap di 15 punti sulla seconda classificata: la DS Techeetah.

Da tenere d’occhio l’alfiere belga della Mercedes Vandoorne, che vorrà mantenere il suo stato di forma recente molto positivo, soprattutto per cercare di tenere lontani i diretti inseguitori nella classifica piloti. Occhio anche al suo compagno De Vries, che dopo un deludente 10° posto a Monaco deve ritornare ad occupare le posizioni che contano.
Chi come De Vries è chiamato a fare risultato è sicuramente Edoardo Mortara, che dopo i ritiri sofferti a Roma ed a Monaco, deve cercare di rosicchiare più punti possibili agli avversari davanti a lui per mantenere vivo il sogno mondiale.
Attenzione anche alla Porsche, che arriva al suo weekend di casa con l’intento di fare risultato e riguadagnare ciò che ha perso nella classifica costruttori.

Pronostici Top 5

Questi sono i pronostici per la top 5 di gara 1 e 2.

Top 5 Gara 1

  • Stoffel Vandoorne
  • Jean-Eric Vergne
  • Pascal Wehrlein
  • Mitch Evans

Top 5 Gara 2

  • Pascal Wehrlein
  • Jean-Eric Vergne
  • Edoardo Mortara
  • André Lotterer
  • Nyck De Vries

Orari del weekend

Come già menzionato precedentemente, si tratta di una doppia tappa, in cui il palinsesto si divide nei giorni di sabato e domenica.
Gli orari sono i seguenti:

Sabato 14 maggio
Prove Libere 1: 7:15 (Visibili sul canale youtube della Formula E e Sport Mediaset.it)
Prove Libere 2: 9:00 (Visibili sul canale youtube della Formula E e Sport Mediaset.it)
Qualifiche gara 1: 10:40 (Visibili su Sport Mediaset.it e sul canale 205 di Sky “Sky Sport Action”)
Gara 1: 15:03 (Visibile su Sport Mediaset.it, Canale 20 Mediaset e canale 205 di Sky)

Domenica 15 maggio

Prove libere 3: 7:15 (Visibili sul canale youtube della Formula E e Sport Mediaset.it)
Prove libere 4: 9:00 (Visibili sul canale youtube della Formula E e Sport Mediaset.it)
Qualifiche gara 2: 10:40 (Visibili su Sport Mediaset.it e sul canale 205 di Sky)
Gara 2: 15:03 (Visibile su Sport Mediaset.it, Mediaset Canale 20 e sul canale 205 di Sky)

+ posts