WEC | Toyota: “Non facciamo test da aprile”

WEC | Toyota: “Non facciamo test da aprile”

6 Dicembre 2022 0 Di Francesco Gheza

Toyota, con la sua GR010 Hybrid, non ha svolto test privati da aprile a questa parte, a causa di vincoli di budget.

Stando a quanto riportato, Toyota non avrebbe usufruito di tutti i 20 giorni di prove consentiti dal regolamento per la stagione 2022.

L’ultima uscita privata, risalirebbe infatti a poco prima della 6h di Spa, in Aprile.

Da quel momento in poi, le uniche occasioni in cui la GR010 Hybrid ha girato al di fuori dei weekend di gara, sono stati i test della 24h di Le Mans a giugno e il Rookie Test del Bahrain con al volante Lilou Wadoux.

La principale ragione della mancata esecuzione di test da oltre sette mesi, sarebbe da imputare al budget.

Toyota ha dichiarato, infatti, di non disporre di un team di collaudo dedicato e di personale aggiuntivo per questo compito.

Il direttore tecnico di Toyota, Pascal Vasselon, non ha specificato il numero esatto di giornate sfruttate sulle venti previste, tuttavia, si è espresso come segue: “A parte i test collettivi ufficiali, non abbiamo effettuato prove da aprile. Ora siamo un po’ in ritardo rispetto agli altri team che arrivano con grandi budget e molte prove fatte”.

Toyota, con la sua GR010 Hybrid, non ha svolto test privati da aprile a questa parte, a causa di vincoli di budget.

Da dove derivano le preoccupazioni di Toyota

Alcuni dei costruttori che entreranno a far parte del roster WEC a partire dalla prossima stagione, hanno investito grandi risorse nel progetto e nella realizzazione delle loro vetture LMH e LMDh.

Porsche, nella fattispecie, ha continuato a sviluppare la sua 963 fin dalla presentazione di gennaio, mentre Ferrari, al fine di velocizzare le operazioni di messa a punto, ha addirittura portato in pista due 499P contemporaneamente.

Ad aprire ancor più la forbice tra il numero di test effettuati da Toyota e quelli eseguiti dagli altri team, ci ha pensato il regolamento.

Malgrado la normativa per il prossimo anno debba ancora essere redatta nella sua totalità, per i nuovi costruttori che entreranno a far parte della stagione 2023, non ci sarà limite alle giornate di prova, in quanto il regolamento stabilisce che, per la prima stagione completa in Hypercar, non ci sono vincoli ai test.

Altresì, Toyota, che ha potuto godere di questo privilegio nella stagione 2021, non ha avuto questo beneficio per l’anno corrente, in quanto si tratta del secondo anno in pista per la GR010 Hybrid.

Toyota, con la sua GR010 Hybrid, non ha svolto test privati da aprile a questa parte, a causa di vincoli di budget.

Gli auspici per il futuro

Per il futuro, il costruttore giapponese si augura che il campionato possa mantenere le restrizioni sui test privati, al fine di ridurre quanto più possibile l’esborso economico.

“Naturalmente, vorremmo avere regolamenti che mantengano lo spirito della categoria, che è quello di competere a basso costo.” ha dichiarato Vasselon.

“Non è ancora tutto definito, ne stiamo ancora discutendo. Per quanto ci riguarda, siamo un po’ preoccupati di dover affrontare un numero molto elevato di giornate di prove, ma non è ancora definitivo.”

“Sicuramente, se il regolamento prevede un numero alto di giorni di test, è necessario un team apposito. È un altro livello di budget. Al momento effettuiamo le prove con un team di gara e facciamo ciò che si può.” ha aggiunto.

Vasselon ha specificato poi che Toyota non ha mai avuto a disposizione un team dedicato ai test nemmeno durante l’apice del periodo LMP1, nel quale il budget era sicuramente più consistente.

“Avevamo alcune persone in più, ma non una squadra completa. Non eravamo al livello di Porsche e Audi, il gruppo base era lo stesso.”

Come ampiamente discusso, Toyota ha confermato che nella prossima stagione non introdurrà una nuova vettura, bensì porterà in pista una versione aggiornata della GR010 Hybrid.

Anche Ryo Hirakawa, campione in carica e confermato nella line up del prossimo anno, si è definito preoccupato.

“Faremo alcuni test quest’ inverno, ci sarà qualcosa a dicembre a cui non parteciperò, ma non faremo quanto Ferrari e Porsche.”

“Loro hanno fatto dei test pazzeschi. Non so cosa stiano facendo con tutti questi test!”.

“È chiaro che mi preoccupi il fatto di aver provato meno degli altri, ma i motivi sono di budget.”

Toyota, con la sua GR010 Hybrid, non ha svolto test privati da aprile a questa parte, a causa di vincoli di budget.
+ posts